Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Battipaglia: FI, precisazioni su rimozione Francese

Inserito da on 26 ottobre 2015 – 03:02No Comment

“Non si sarebbe ravvisata alcuna necessità di chiarimenti- dichiara Il Responsabile dell’Area Sud forzista,  Domenico Di Giorgio- se nella fantasiosa ricostruzione fatta dal quotidiano “La Città” di domenica 25 ottobre nella cronaca di Battipaglia, a firma del corrispondente locale Francesco Piccolo, ci si fosse limitati a fornire considerazioni personali e non valutazioni date per acquisite dagli Organi ufficiali di Forza Italia. Nessuna rimozione del Commissario Cittadino avv. Raffaele Francese è stata mai effettuata, in ragione delle valutazioni espresse in città relativa ad una probabile ipotesi di sostegno di Forza Italia alla corsa a Sindaco di Cecilia Francese, l’avvicendamento nel ruolo è stato dallo stesso richiesto e condiviso ad unanimità dai vertici locali e provinciali di Forza Italia in un documento firmato il 28 settembre scorso. Forza Italia era ed è attualmente convinta della necessità di dare alla città di Battipaglia un’alternativa di Governo Cittadino di netta rottura con le passate gestioni, condizione ampiamente espressa nei numerosi incontri avuti con tutti i rappresentanti del Centro Destra di Battipaglia, fuori dai clamori della stampa locale, lavoro che si intende continuare se vi è la volontà da parte di tutti di camminare su impostazioni condivise e metodi di valutazione oggettivi, e non sembra che la ipotesi di Ugo Tozzi, palesata nell’articolo,  possa rappresentare al momento questa aspirazione. Il lavoro svolto dall’avvocato Francese è stato non solo prezioso e di spessore, ma rimane alla base dell’azione di impulso che si svilupperà nei prossimi mesi e che accompagnerà le scelte del Partito in sede locale al prossimo appuntamento. In quanto ai forzisti, vecchi e nuovi, il Partito è aperto a tutti i contributi possibili, ma per potersene andare è necessario esserci in Forza Italia. In ogni caso l’obbiettivo che ci poniamo è investire su di una nuova classe dirigente completamente rinnovata, perfettamente in linea con la necessità di proporre ai Battipagliesi una netta rottura con il passato”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.