Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Angri: avviso pubblico prestazioni occasionali

Inserito da on 21 ottobre 2015 – 04:00No Comment

L’amministrazione comunale ha indetto un avviso pubblico finalizzato alla raccolta delle disponibilità allo svolgimento di prestazioni occasionali di tipo accessorio (D.Lgs. 276/2003 e s.m.i.) tramite buoni lavoro (voucher). Il Comune di Angri ha aderito al bando emanato dalla Regione Campania per la seleziona di lavoratori in possesso dei requisiti richiesti che si renderanno disponibili a svolgere le attività lavorative proposte, per impiegarli preferenzialmente nelle attività di seguito elencate:- lavori di giardinaggio- pulizia e manutenzione di edifici, strade, parchi e monumenti- lavori in occasione di manifestazioni sportive, culturali, caritatevoli- lavori di emergenza- attività lavorative aventi scopi di solidarietà sociale. Le prestazioni saranno compensate con buoni lavoro il cui valore lordo è di euro 10 all’ora ed il cui valore netto è di euro 7,50 all’ora. Lo svolgimento del lavoro accessorio non dà diritto alle prestazioni a sostegno del reddito INPS ma è riconosciuto ai fini contributivi. Per presentare domanda è necessario che i lavoratori siano in possesso dei seguenti requisiti: a) non essere beneficiari, nel corso del 2015, di alcuna indennità di disoccupazione e/o di altro sostegno al reddito; b) essere stati percettori di ammortizzatori sociali in deroga negli anni dal 2012 al 31 dicembre 2014. I lavoratori che faranno domanda saranno scelti secondo i seguenti criteri di priorità: 1. residenza nel Comune di Angri o nei Comuni limitrofi distanti non oltre 30 Km dalla sede di svolgimento delle attività lavorative; 2 possesso di un ISEE più basso quale elemento di priorità; 3. numerosità del nucleo familiare a carico. A parità di requisiti verranno applicati i seguenti criteri di precedenza: 1. richiedente nel cui nucleo familiare è presente il maggior numero di minori di età inferiore a tre anni 2. richiedente nel cui nucleo familiare è presente il maggior numero di minori di età compresa tra tre e dieci anni 3. richiedente di maggiore età anagrafica. La domanda va compilata utilizzando il modello scaricabile dal sito di concorso e dall’Albo Pretorio online dell‘Ente. Le domande devono pervenire al Protocollo Generale dell’Ente mediante consegna a mano, mediante il servizio postale entro e non oltre il giorno 30 Ottobre 2015.“Perseguiamo ogni strada che possa concedere ai nostri concittadini la possibilità di poter svolgere attività lavorative sfruttando le opportunità che la Regione Campania concede ai Comuni. L’attività amministrativa prosegue in maniera costante con l’obiettivo di intercettare fondi da destinare alla realizzazione di progetti utili per la città e il territorio”, spiega il sindaco Cosimo Ferraioli. 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.