Home » Cannocchiale

Cava de’ Tirreni: presentato libro “…e tu slegalo subito”

Inserito da on 27 settembre 2015 – 04:15No Comment

Carmine De Nardo

Venerdì 25 settembre 2015 presso la Marte Mediateca Arte Eventi di Cava de’ Tirreni, si è tenuto un importante convegno sulla contenzione in psichiatria. Al centro della discussione il nuovo libro di Giovanna Del Giudice “…e tu slegalo subito”. Hanno partecipato Vincenzo Servalli, Antonio Postiglione, Gabriele Boiano, Ettore Cinque, Walter Di Munzio, Bruno Ravera, Giuseppe Zuccatelli, Giovanna Del Giudice. Moderatrice: Imma Della Corte. Il convegno in sintesi ha ripreso la riflessione sui grandi temi della legge Basaglia. Dalla chiusura dei manicomi tanta strada è stata fatta ma tanta ne rimane ancora da fare. In particolare si parte dalla tragica vicenda di Giuseppe Casu morto nel Servizio psichiatrico di diagnosi e cura di Cagliari, legato al letto per sette giorni di seguito. Solo un esempio di tanti che hanno caratterizzato la cronaca negli ultimi anni anche nel nostro territorio. Molti gli spunti e le proposte per il miglioramento del servizio: dalla richiesta di maggiori fondi, alla autocritica degli operatori sanitari che devono conciliare la professionalità con un comportamento etico che mette al centro della santità il malato in psichiatria e non solo. Alla fine si percepisce lo scontro tra due scuole di pensiero che in Italia convivono ancora: quella che considera il malato mentale un corpo senza valore e quella che considera l’ essere umano sempre da rispettare anche nei momenti di maggiore debolezza. Il convegno si conclude con un appello ad evitare assolutamente la contenzione del malato anche con l’ abuso di psicofarmaci e a operare in un modo più aperto con l’ ambiente sociale, con le famiglie e con il territorio.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.