Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Battipaglia: Noi con Salvini, litoranea situazione insostenibile

Inserito da on 12 settembre 2015 – 03:10No Comment

 “Noi con Salvini da diverso tempo sta monitorando la situazione della litoranea ed in particolar modo quella di competenza del comune di Battipaglia ed Eboli ”, prosegue la nota, “ il referente comunale del movimento Guglielmo Marchetta, il dirigente provinciale Michele Ventriglia insieme al segretario provinciale Mariano Falcone si sono incontrati più volte con i residenti del luogo per ascoltare le loro istanze e per valutare la situazione. Fino ad ora, anche per non danneggiare ulteriormente la situazione della zona in piena attività turistica, si sono limitati a monitorare la situazione, ma ora che la stagione turistica è finita non si può più tacere, anzi e d’obbligo denunciare non solo lo stato effettivo dei luoghi, ma anche e soprattutto la situazione che vivono da anni i residenti del luogo prede continue di atti criminosi di ogni tipo. A nulla sono valse le loro continue richieste di aiuto presso gli organi competenti amministrativi e giudiziari. Sono anni che le loro istanze sono inascoltate, perfino derise. Tutto ciò è inaccettabile. Questo è il modo in cui l’amministrazione di Battipaglia si occupa dei propri cittadini che pagano regolarmente le tasse? Non solo non hanno aiuto ma vengono anche bistrattati !! Corposa è la documentazione cartacea video e fotografica di cui il movimento è in possesso grazie all’aiuto dei residenti. Si va dalla segnaletica stradale gravemente insufficiente e la manutenzione stradale carentissima e pericolosa, alla costante presenza di prostitute h24, 365 giorni all’anno, con grave rischio per l’igiene pubblica e per la viabilità. Per non parlare poi dei continui furti ed effrazioni nelle case ad opera di extracomunitari non regolari che occupano, con la complicità di proprietari compiacenti, singole abitazioni in numero elevatissimo, senza alcun rispetto del vivere civile in comunità. Gli episodi di violenza ad opera di queste persone si sprecano e spessissimo sono in prima pagina nella cronaca nera locale e provinciale. Non da ultimo v’è il problema dei continui bivacchi di roulotte e furgoni di persone dalla dubbia nazionalità che spesso coincidono con un acuirsi dei delitti contro la proprietà e che lasciano poi gli spazi comunali in condizioni pietose. La disperazione dei residenti è arrivata fino a denunciare l’amministrazione di Battipaglia già nel 2011 con una querela che, come si evince dai fatti, non è servita a nulla. Pertanto i responsabili per Battipaglia di “ Noi con Salvini “ nei prossimi giorni si recheranno presso le autorità competenti per chiedere un intervento incisivo e definitivo sulla questione non escludendo nel caso di risposte fumose o insoddisfacenti di adire per altre vie.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.