Home » > Primo Piano

San Mango Piemonte: Andos per le donne, insieme contro il cancro!

Inserito da on 10 settembre 2015 – 09:01No Comment

Rita Occidente Lupo

L’ “A.N.D.O.S. Onlus” Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, comitato di Bellizzi,  presso la Tenuta d’Amore di San Mango Piemonte, s’è presentata ufficialmente agli organi d’informazione, alla presenza dello staff locale, capeggiato dalla presidente Alba Farina e dalla presidente nazionale Cecilia Zanacca. La neonata struttura associativa,che soffierà a breve sulla sua prima candelina, allo scopo d’erogare servizi sanitari, nella prevenzione oncologica. Donne, operatori socio – sanitari, medici specialistici, psicologici, fisioterapisti e altre figure professionali, volontariamente in cordata per la salvaguardia della salute e l’assistenza alle donne operate al seno, grazie a svariati servizi inerenti all’ assistenza specialistica oncologica;  al linfodrenaggio manuale, con  rieducazione funzione motoria di gruppo; assistenza psicologica individuale e di gruppo e formazione psicologica degli operatori volontari. “Gli scopi dell’associazione - ha dichiarato la Farina- far sentire a quante lottano con una patologia che ancora allerta nel nostro tempo, calore umano e sensibile attenzione, nonchè premura in un’ attività  di formazione, informazione e prevenzione, grazie anche a campagne di educazione sanitaria, sociale e di divulgazione. Il nostro Comitato di Bellizzi, con sede in Via Luigi Settembrini, 8, aperto al pubblico tutti i giorni feriali, dalle ore 17.00, alle 20.00.  Finora oltre 200 socie hanno aderito e tante chiedono di entrare in una grande famiglia che accoglie, segue e sostiene, grazie ai due validi ecografisti, Domenico Cerruti e Dario De Rosa, all’oncologo Carlo de Sangro ed al chirurgo Luigi Cremone. Una goccia nell’oceano, la nostra cellula, che intende essere referenziale per quante lottano per non arrendersi al cancro!” “Col quale, da oltre dieci anni, una convivenza serrata- ha aggiunto la vicepresidente Rosalba Pastore, finita sotto il bisturi oltre dieci anni addietro.-La mia vita è decisamente mutata dopo tale esperienza: valorizzazione del presente, da gustare appieno, con una carica volitiva notevole, miscelata ad una pesante dose ottimistica. Il cancro lo si vince combattendolo, senza arrendersi mai!”  A fine mese, una passeggiata in rosa per Bellizzi, sulla recente scorta della kermesse in Capitale, alla quale sono invitati in tanti.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.