Home » • Cilento e Vallo di Diano

Villammare Film Festival: prima serata

Inserito da on 25 agosto 2015 – 02:16No Comment

E’ stata allestita lavorando  sin dalle prime ore della mattina la saletta cinematografica che ogni anno accoglie il Villammare Film Festival in piazza Portosalvo. E’ tutto pronto dunque per il primo ciak della kermesse. Mercoledì 26 agosto si incontreranno i primi protagonisti della quattordicesima edizione del Villammare Film Festival. Si inizierà conoscendo la giuria artistica che vedrà impegnati, anche in questo 2015, lo sceneggiatore Giorgio Arlorio, il regista Nino Russo, il direttore d’orchestra Gerardo Di Lella , il giornalista di 105 tv Gaetano Bellotta, assieme alle new entry: l’attrice partenopea Cinzia Mirabella e il casting director Andrea Axel Nobile.  Saranno loro a schierarsi in prima fila e a guardare con attenzione, seguiti immediatamente dal pubblico in sala a cui toccherà il ruolo di giuria popolare, i primi 4 corti in gara. Si tratta dello spagnolo “Pan-Demia” di Ruben Sainz sulle nuove povertà e la disperazione che può attanagliare l’uomo oggi, il poetico “Due Piedi Sinistri” di Isabella Salvetti che afferma uno sguardo diverso sull’emarginazione derivante dall’handicap, la commedia “Il Palo” di Mark Petrasso giocata sui doppi sensi e “Il Ladro Di Dita” di Pietro De Silva, sul rapporto speciale tra un nonno e un nipote ai giorni nostri quando le tecnologie impediscono ai ragazzi di vivere la vita vera. Dalla prima serata uscirà già il primo corto finalista per la giuria popolare. C’è dunque già tanta attesa per lo start del Villammare Film Festival che nella seconda parte della serata di mercoledì sarà dedicato all’incontro con il cast del film “L’ultimo mundial” , una commedia che ruota attorno ad una promessa del calcio finita in coma per una distrazione causata dal passaggio di una bella ragazza. Racconterà al suo risveglio il lungo sogno di cui è stato protagonista tra personaggi curiosi, episodi bizzarri tutti tipici delle atmosfere oniriche. Saranno la regista, la celebre attrice Antonella Ponziani, per la prima volta dietro la macchina da presa in un lungometraggio, e l’attore del film Armando De Razza, portato alla ribalta da Renzo Arbore con la sua musica demenziale e il tormentone “Esperanza D’Escobar”,  a introdurre la pellicola, primi ospiti di questa edizione del Villammare Film Festival.  Un petalo di cinema italiano quello sfogliato nella serata del 26 agosto che ci condurrà al finale con il momento gastronomico curato dal Ristorante e Pizzeria di Villammare “SapoRè”, recentemente inaugurato, e che proporrà al pubblico della kermesse i suoi prelibati dolci, innaffiati dai vini e gli spumanti della cantina irpina Montesole.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.