Home » • Valle dell'Irno

Valle dell’Irno: trekking a cavallo Fisciano Calvanico

Inserito da on 25 agosto 2015 – 05:39No Comment

Si è svolta l’iniziativa a Cavallo  denominata “Trekking a Cavallo Fisciano Calvanico”. Partenza nei pressi del comune di Fisciano; oltre 70 cavalieri e 15 equipaggi con fuoristrada per il servizio assistenza. I primi hanno dato vita alla manifestazione inoltrandosi all’interno dei percorsi  naturalistici dell’Irno, realizzati e manutenuti dalla Comunità Montana Irno Solofrana, presieduta da Antonio Rescigno, che ha patrocinato l’iniziativa  unitamente ai Comuni di Fisciano e Calvanico. I cavalieri, padroni dell’emozionante trekking, che li ha condotti verso l’oasi naturalistica Frassineto, che li ha accolti per una breve sosta, che ha consentito loro di visitare l’area naturalistica, il museo degli attrezzi agricoli, scoprendo la vita dei castagnai. Pertanto sono stati visitati i rifugi realizzati con un palo di legno centrale, come sostegno principale, dove poggiava  il tetto di frasche ricoperto da terra e muschio;  il catuozzo, cumulo di legno ricoperto di terra, con un buco centrale, antica pratica per cuocere il carbone. Poi cavalieri sono stati invitati  simpaticamente dal gruppo di Legambiente, che gestisce e tutela l’oasi, a consumare uno spuntino con pane e  ricotta di capre e pane con olio vergine di oliva ed origano. Rifocillati e riposati si son poi diretti alla volta di Calvanico, raggiunto dopo alcune ore di trekking. Di nuovo sosta per un sospirato riposo e l’abbonante pranzo della tradizione culinaria dell’Irno.  Gli organizzatori dell’Associazione Terra di Briganti , il presidente Alfonso Galluzzi, i soci Giovanni Ruggiero, Giovanni D’Arco, Giovanni Merola e Gerardo Petrone, si sono attivati con notevole energia, per offrire ai tanti cavalieri non solo un percorso verde pregevole, ma anche per far conoscere i Comuni dell’Irno. Alla fine del pranzo, rallegrato dal gruppo Folk Calvanicesi, nel primo pomeriggio è giunto il Sindaco di Calvanico, Franco Gismondi,  che ha salutato i cavalieri con calore e simpatia. Poi i rampanti cavalieri,  guidati dalla pattuglia dei  Vigili, hanno dato vita  al trekking urbano, partendo dal complesso sportivo di Calvanico e percorrendo il cuore antico del borgo, prima di raggiungere prima Piazza San Rocco, per degustare tipici dolci. Poi verso piazza Abate Conforti, tra l’ammirazione e la curiosità generale, dove i cavalieri hanno assaporato una delle prelibatezze di Calvanico, il calzoncello alle castagne. Infine, raggiunta la chiesetta detta Madonna del Vallone gli organizzatori, dopo un’ abbondante melonata, si davano appuntamento al prossimo anno, con un grazie particolare alla Bcc di Fisciano ed al Presidente Mimmo Sessa per il pregevole contributo dato all’iniziativa.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.