Home » Sport

Rari Nantes Salerno, cantera giallorossa a lezione di greco

Inserito da on 25 agosto 2015 – 00:00No Comment

 E’ Giannis Koinis, greco, classe 1983, laureato in Educazione Fisica e Scienza dello Sport all’Università di Atene, il nuovo responsabile tecnico del settore giovanile della Rari Nantes Nuoto Salerno. Segnalato da Yiannis Giannouris, ex c.t. della nazionale greca e figura di spessore internazionale del mondo della pallanuoto, Koinis è stato scelto in quanto in possesso di specifiche competenze nella guida e gestione tecnica dei settori giovanili.“Giannis ha condiviso con me diverse esperienze lavorative – dice Giannouris -. Al Panionios, al Vouliagmeni ed al Patrasso, società leader  a livello nazionale, il suo lavoro nei rispettivi settori giovanili è stato ottimo, contribuendo in modo determinante alla formazione di tanti giocatori di alto livello e di interesse nazionale. Nell’ultimo anno Giannis è stato in Francia al Lille come vice allenatore della squadra femminile che ha vinto il campionato nazionale e come responsabile  del settore giovanile femminile.  E’ un tecnico molto bravo ad insegnare la tecnica individuale e che sa come si formano giovani atleti”. “Dopo aver valutato diverse opzioni e ristretto la scelta finale a due tecnici abbiamo preferito  Koinis – dice il Direttore Tecnico Matteo Citro – oltre che per le ottime referenze raccolte nei suoi confronti anche per la sua esperienza decennale in importanti settori giovanili, abituati a produrre atleti di vertice. Il nostro obiettivo è quello di inserire nel prossimo triennio quanti più giovani possibili nel roster di prima squadra”. Soddisfatto dell’arrivo di Koinis anche il Presidente Enrico Gallozzi. “L’ingaggio di un allenatore con specifiche competenze di settore giovanile  e con un tratto internazionale – afferma il patron giallorosso – è un chiaro segnale  di come la Rari Nantes Nuoto Salerno abbia a cuore la crescita dei propri giovani atleti sotto ogni profilo. Il nuovo tecnico sarà a Salerno per l’inizio delle attività fissato al 1° settembre”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.