Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Masaniello ad Atrani. Arte, musica e gastronomia

Inserito da on 22 agosto 2015 – 04:36No Comment

Il 26 agosto la perla della Costiera si trasformerà in un teatro a cielo aperto nel quale sarà possibile degustare i piatti della tradizione marinara. Tutto pronto ad Atrani per la seconda edizione della kermesse dedicata al celebre personaggio storico Tommaso Aniello, più famoso come Masaniello. Il comune rivierasco, che secondo la leggenda ha dato i natali agli inizi del ’600 al celebre rivoluzionario napoletano, rievoca tra storia e tradizione popolare questa figura, protagonista della famosa rivolta del popolo napoletano contro il governo vicereale spagnolo. Ancora una volta, dopo il successo della prima edizione, Atrani metterà in mostra il suo volto più bello trasformandosi, mercoledì 26 agosto, in un vero e proprio teatro a cielo aperto. Dalle ore 20.00 sarà possibile degustare il menù della tradizione marinara, a base di pesce azzurro, seguendo un percorso stabilito che si snoda tra i vicoli e gli slarghi più caratteristici. Ciliegina sulla torta il pasticciotto, preparato dal Maestro Pasticciere Sal DeRiso. Alle 21.30 e alle 23.00, nel palcoscenico naturale di piazza Umberto I prenderà vita lo spettacolo teatrale dedicato a Masaniello; l’Associazione Arte Atrani e la compagnia teatrale AttoriXcaso metteranno in scena i momenti più suggestivi della vita del rivoluzionario, dalla rivolta fino alla morte. L’atmosfera sarà resa ancora più seducente grazie ai suoni e ai balli della tradizione popolare, che il gruppo A’ perteca di Pino Iove, da Somma Vesuviana, uno dei padri della tammorra, regalerà ai presenti nell’angolo incantato della spiaggia del borgo. La riscoperta della figura storica di Masaniello sarà dunque l’occasione per un originale viaggio all’insegna della bellezza e della bontà.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.