Home » Sport

La Salernitana prepara il botto di calciomercato

Inserito da on 19 agosto 2015 – 00:01No Comment

Maurizio Grillo

Quello che veniva visto da più parti come un sogno illusorio, in realtà potrebbe trasformarsi nel regalo di Lotito e Mezzaroma alla tifoseria. Dopo aver detto no al Carpi ed aver messo in stand by le piste Empoli e Frosinone, Francesco Lodi ha ricevuto un’offerta dal Chievoverona (triennale con opzione per un quarto anni a cifre vicine ai 300mila euro), ma ha egualmente approfondito i contatti con la Salernitana dichiarandosi disponibile a rinunciare alla serie A in presenza di un progetto serio, ambizioso e lungimirante. Reduce da un paio di stagioni che non gli hanno permesso di esprimere il meglio del suo vastissimo repertorio, l’ex Genoa ha una voglia matta di tornare ad alti livelli in una piazza che ne esalterebbe le caratteristiche e che gli farebbe ritrovare le giuste motivazioni. Il fatto che il calciatore, corteggiatissimo dal Bari e da mezza serie B, abbia strizzato l’occhio alla Salernitana comunicando la volontà di incontrare la dirigenza per trattare è già un significativo passo in avanti: inutile dire che l’ingaggio è di quelli importanti e che l’investimento sarebbe particolarmente oneroso, ma un centrocampo composto da Moro, Lodi e Sciaudone (con Bovo, Pestrin e qualche giovane di prospettiva in alternativa) stuzzica la fantasia non solo dei tifosi e degli addetti ai lavori, ma anche della stessa società. Per non creare false aspettative diciamo subito che l’operazione non sarà semplice, ma i contatti ci sono e sono reali. Lodi è il vero sogno per il mercato della Salernitana, quel giocatore in grado di spostare gli equilibri e che si adatterebbe alla perfezione sia nel 4-3-3, sia eventualmente nel 4-2-3-1 in veste di trequartista o di centrocampista centrale davanti alla difesa. Parallelamente restano vivi i contatti con il solito Maniero (che contava di chiudere col Bari nella serata di ieri, c’è stato l’ennesimo slittamento) e con Massimo Coda, pallino di Fabiani che vanta diversi estimatori anche in A, ma da sempre affascinato dalla possibilità di giocare con la maglia granata. Per la porta gli obiettivi sono diversi e i due nomi più gettonati sono l’esperto Polito e Frison, in uscita da Catania, ma corteggiato anche in massima serie. Per la sostituzione di Tuia è previsto un summit societario a breve: o si punta su un giocatore bandiera (Altobello) o entra un over ed esce un over (piace Rigione, il futuro di Trevisan e Bocchetti potrebbe essere lontano da Salerno) o a fine mercato si viverà su un under affidabile e di prospettiva. Le vie del mercato sono infinite e questa società- in testa Fabiani- hanno dimostrato di avere i mezzi per poter portare a Salerno giocatori che, anni fa, avremmo soltanto sognato…

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.