Home » Varie

Mercato San Severino: “Notte sotto le stelle” all’area pic-nic di Via Petra Cupa

Inserito da on 8 agosto 2015 – 04:56No Comment

Anna Maria Noia

Lunedì notte, ricorrenza di S. Lorenzo (10 agosto) – la notte delle cosiddette “stelle cadenti”, in realtà meteore – presso l’area pic-nic Petra Cupa si terrà l’evento… astronomico “Notte sotto le stelle”. Il tutto, a cura di Vito Mariano, istruttore di primo livello di cavalli nonché responsabile dell’associazione ambientalista “I cavalieri delle poiane”. L’area di Petra Cupa è ubicata sul percorso che conduce al castello dei Sanseverino. È stata confiscata al clan Galasso. La manifestazione avrà luogo dalle 21 di sera alle 6 del mattino successivo, ovvero martedì 11 agosto prossimo venturo. La kermesse consta di osservazioni al telescopio, gentilmente offerto dallo stesso organizzatore Mariano, di tanta e buona musica – con possibilità di prenotare il karaoke – e vi sarà un piccolo falò. È la quarta edizione di tale avvenimento, in genere sempre coronato da successo: basti pensare che lo scorso anno vi hanno preso parte circa 120 persone, assise sulle panche e attorno ai tavoli della zona, della dimensione di circa 500 metri quadrati. L’happening è stato realizzato in proprio. Attualmente sono una ventina le persone che si sono prenotate – l’evento in questione non è pubblicizzato da manifesti o quant’altro, ma soltanto tramite iniziative di “passaparola”. A breve Mariano firmerà una convenzione con il Comune di Mercato S. Severino per poter gestire l’ampia area di Petra Cupa, lui che è appassionato cultore di escursioni a cavallo e a piedi – detiene infatti anche sette cavalli di tutte le razze. Mariano si prodiga molto per il suo territorio e prossimamente attuerà altre manifestazioni per vivere la S. Severino ecologica. Nelle passate edizioni della “Notte sotto le stelle”, il Nostro ha coinvolto persino la banda di Montemarano – paese irpino celebre per il suo carnevale. Soprattutto Vito Mariano intende coinvolgere maggiormente i giovani a vivere en plein air la loro cittadina – seppure alquanto cementificata. Sta valutando e studiando progetti per bambini e per scolaresche. L’amministrazione Romano, però, si mostra al solito molto attiva in campi come questo; occorre non dimenticare le “classiche” e consuete visite al castello della nobile e potente dinastia (schiatta, famiglia, stirpe) degli antichi principi Sanseverino – visite guidate a cura dell’associazione Rota art Mercato S. Severino, con tanti volonterosi membri a condurre gratuitamente in alto gli alunni delle scuole di tutto il comprensorio e dei comuni limitrofi (soprattutto delle scuole elementari).  In conclusione, Mariano auspica una grande partecipazione di cittadini e residenti. Anche se pullulano sul territorio altre kermesse similari, di pari impatto emotivo; comunque – ancora una volta: Benvenuta, notte di S. Lorenzo, accendi i desideri.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.