Home » Senza categoria

Campania: Terra dei Fuochi, MSI contrario bruciare ecoballe negl’ inceneritori

Inserito da on 8 agosto 2015 – 07:00No Comment
Ieri era partita la denuncia del Movimento Sociale Italiano -Destra Nazionale  soprattutto in Campania, per una segnalazione fatta nei pressi di Afragola, dove ancora vengono bruciate le discariche abusive a cielo aperto con danni letali per i residenti. Direttamente i vertici regionali del movimento hanno denunciato la continua assenza delle istituzioni e di fondi realitivi al controllo ed alla bonifica, cosa che non avviene per le politiche di immigrazione dove vengono utilizzati miliardi di euro. Interviene sulla questione ambiente direttamente il  neo Segretario Regionale del Movimento Flavio Boccia e membro dell’esecutivo nazionale, il quale senza mezzi termini dice il no secco all’ipotesi purtroppo concreta dichiarata dal Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, di bruciare le Ecoballe nei cementifici; cosa inaudita secondo il referente regionale, che crea problemi gravi e danneggia in maniera irreversibile la salute non solo dei residenti della zona. “Su questa decisione siamo  irremovibili, capiamo il problema rifiuti in Campania, ma  già troppi danni alle persone. Se non si aprirà un tavolo regionale serio sul problema, inizieranno i presidi nelle zone interessate, dove saremo da supporto alle associazioni, comitati e cittadini che protesteranno con noi”.

Flavio Boccia Segretario Regionale MSI

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.