Home » • Cilento e Vallo di Diano

Padula: Comunità Montana, seminario su portale servizi

Inserito da on 19 maggio 2015 – 02:39No Comment

Si terrà venerdì 22 maggio alle ore 15:00 presso l’Hotel Certosa a Padula, il seminario formativo “Il portale dei servizi offerti dall’Agenzia di Innovazione e Ricerca Territoriale a supporto dei professionisti”, evento organizzato dalla Comunità Montana “Vallo di Diano” con il patrocinio della Provincia di Salerno, dell’Ordine degli Architetti P.P.C., degli Ingegneri, dei Dottori Agronomi e Forestali e del Collegio dei Geometri della stessa provincia. Nel corso della giornata formativa saranno illustrati alle categorie professionali presenti una serie di servizi sviluppati nell’ambito del Progetto Agenzia di Innovazione e Ricerca Territoriale (AIRT),  il cui obiettivo primario è quello di creare una rete stabile di eccellenza, in grado non solo di recuperare i gap tecnologici e infrastrutturali che ancora oggi insistono sul territorio, ma anche quello di migliorare la capacità di governo e le politiche di decentramento. Il seminario vedrà la partecipazione del Presidente della Comunità Montana, Arch. Raffaele Accetta, e dei Presidenti degli Ordini intervenuti, Ing. Michele BriganteArch. Maria Gabriella AlfanoDott. Agr. Marcello Murino e Geom. Felice Di Salvatore, i quali saluteranno gli invitati e introdurranno la giornata. A moderare gli interventi sarà l’Ing. Michele RienzoDirettore dell’Ufficio Tecnico della Comunità Montana e RUP del progetto AIRT, mentre la conclusione della giornata sarà affidata all’Arch. Nicola VitoloFunzionario Delegato del Settore Pianificazione, Governo del Territorio della Provincia di Salerno, che coordinerà il dibattito finale congiuntamente ai Presidenti delle categorie professionali e agli Amministratori Locali.Tra i servizi che saranno illustrati ai presenti, si segnala la piattaforma WebGIS, un’applicazione open source,  che vuole essere un quadro di riferimento, sia dal punto di vista toponomastico che vincolistico, per il territorio. Si tratta, quindi, di un vero e proprio “atlante unico”, sviluppato per rendere accessibili a tutti informazioni di carattere urbanistico, territoriale e ambientale. Grazie alla collaborazione con l’Agenzia delle Entrate e l’ISTAT è stato poi possibile realizzare un applicativo dedicato alla gestione delle pratiche edilizie e al collegamento con la toponomastica e l’Anagrafe Nazionale dei Numeri Civici e delle Strade Urbane (ANNCSU). In ultimo, sarà presentato un sistema di Monitoraggio ambientale, predisposto con la definizione di un set di indicatori e di una procedura VAS dei PUC, integrata con il PTR della Regione Campania e il PTCP della Provincia di Salerno.

La parte finale dell’evento formativo sarà dedicata alle prospettive che si aprono per il futuro; si parlerà di nuovo catasto, con l’intervento dell’Ing. Carlo Cannafoglia, e ci si confronterà nel corso del dibattito finale, presieduto dall’Arch. Vitolo, sulla pianificazione di area vasta.

Tutti gli interventi e i materiali della giornata di formazione, insieme a ulteriori contributi , saranno poi resi disponibili sul portale AIRT a partire dal 1° giugno.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.