Home » • Valle dell'Irno

Fisciano: XXVI concorso nazionale “L’Ecologia: Ambiente e Natura” premiazione vincitori

Inserito da on 16 maggio 2015 – 04:42Un commento

Nella splendida cornice dell’Aula Consiliare del Comune Città di Fisciano ( Salerno), con l’intervento di Autorità civili, religiose, militari e del mondo dello spettacolo e della televisione, sabato 6 giugno c.a. alle ore 17,30 la solenne cerimonia di premiazione dei Vincitori del XXVI Concorso nazionale “ L’Ecologia: Ambiente e Natura” di Poesia e di Pittura, indetto dalla Rivista bimestrale “ L’Areopago Letterario”, perché la Cultura possa dare una mano alla Natura.Con i Patrocini morali dei Presidenti del Senato, della Camera dei Deputati, della Regione Campania, dell’Ordine dei Geologi, dell’Università degli Studi di Salerno, di vari Enti municipali della Regione, nonché della prestigiosa Medaglia del Presidente della Repubblica, è stato questo l’anno record per le partecipazioni al Concorso . Per la Poesia ha trionfato Barbara Di Filippo Romano da Viareggio ( Lucca) con la Lirica “ Voce tradita”; al secondo posto ex aequo: Aurora Cantini da Nembro ( Bergamo) con la Lirica “ Come una libellula” e Giovanni Caso da Siano ( Salerno) con la Lirica “ Elegia alla Solofrana”; al terzo posto ex aequo: Ignazio Gaudiosi da La Spezia con la Lirica “ Cinque Terre ed oltre” e Luciano Gentiletti da Rocca Priora ( Roma) con la Lirica in Vernacolo romano “ La Tera incazzata”. Seguono Vincitori con quarti e quinti Premi. Per la Sezione Pittura ( dedicata a Clelia Sessa) vince il primo premio: Domenico Terenziano da Bellizzi con l’Opera “ Natura alluvionata”, il secondo premio è per Nicola Della Corte da Mercato San Severino con l’Opera “ L’ultima sarcina”; al terzo posto Alfonso Capasso da Nocera Superiore con l’Opera “ Il segreto dell’acqua”. Seguono altri Vincitori al quarto posto. Per la Sezione giovanissimi ( intitolata a Diego Fiume), per la Sezione Poesia, primo premio ex aequo per ben tre Vincitori: Samuel Labianca da Trinitapoli ( Barletta), Clelia Portanova da Lancusi, Vittorio Vavuso da Coperchia. Secondo premio per Ylenia Labianca da Trinitapoli ( Barletta).Per il Disegno, primo premio a Michele Sessa da Lancusi. Premi speciali: al Comune di Torraca ( Sindaco Domenico Bianco “ prima città a Led”), all’Oratorio San Domenico Savio di Gaiano, all’Istituto Professionale “ L. Palmieri” di Benevento ( diciotto alunne, con le coreografie della Maestra Julieta Lucaci, sfileranno con abiti e monili confezionati con materiali da riciclo). Premio speciale alla Carriera per il Tenore Bruno Venturini. Intermezzi musicali della cantante poliglotta Giovanna Petretta, al pianoforte il M° Rosario Cantarella, e del mezzosoprano Michela Rago, al pianoforte il M° Loredana Polimeni.

Mostra delle Pitture vincitrici e quelle degli Scultori Pier Francesco Mastroberti e Raffaele Della Pia.

Una Serata che, come è tradizione ormai, si annuncia come l’evento culturale dell’anno.

 

Un commento »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.