Home » • Valle dell'Irno

Fisciano: Sanità e sostenibilità, Patto Salute Bevere (Agenas) apre ciclo incontri Master DAOSan

Inserito da on 7 maggio 2015 – 05:00No Comment

La svolta del sistema sanitario regionale è racchiusa in quello che Francesco Bevere, direttore dell’Agenas, ha indicato nel “Patto per la Salute” durante la sua ultima audizione al Senato, a gennaio scorso. Un concetto che Bevere – ospite del primo di una serie di incontri promossi dal Master DAOSan, il cui bando d’iscrizione scade il 16 giugno prossimo – ribadirà con forza anche domani, venerdì 8 maggio alle 10, nel corso della lectio magistralis su “sanità e sostenibilità” che si terrà nell’Aula dei Consigli del campus di Fisciano. Tema caldo, quello della sanità, e terreno di confronto per chi, come Bevere, ha espresso la sua ricetta per la cura del sistema sanitario regionale, Campania compresa. Sul tema delle diseguaglianze, legato alla necessità di garantire un’assistenza sanitaria uguale per tutti i cittadini, soprattutto «di quelli più svantaggiati», «l’Agenas farà la sua parte», ha sottolineato in una delle sue ultime uscite pubbliche Bevere. Ma è la sostenibilità del fragile sistema sanitario a preoccupare il direttore dell’Agenzia Nazionale: «Nei periodi di crisi finanziaria, come quello attuale – ribadisce – si è ricorso frequentemente a tagli e tetti di spesa, a controlli stringenti su prezzi e volumi (di fattori e prestazioni), all’aumento delle compartecipazioni alla spesa da parte dei cittadini. Si tratta di misure più o meno efficaci per garantire la sostenibilità finanziaria della spesa sanitaria nel breve periodo ma che, da sole, non sono in grado di tenere sotto controllo adeguatamente i principali fattori di crescita della spesa nel lungo periodo; presentano, inoltre, rischi per quanto riguarda il mantenimento dei livelli di qualità e di equità dei sistemi sanitari regionali».E poi conclude: «Senza quei cambiamenti strutturali necessari anche le Regioni cosiddette virtuose potrebbero avere seri problemi se non si rafforzano gli interventi volti al recupero delle risorse impiegate con modalità inappropriate ed inefficienti, entrando capillarmente nei livelli di complessità che caratterizzano ogni sistema sanitario locale». L’iniziativa è promossa dal Master universitario di II livello in Direzione delle Aziende e delle Organizzazioni Sanitarie – DAOSan che, in occasione del suo decennale, ha organizzato un programma di incontri (info su www.daosan.it) con autorevoli esponenti e studiosi della sanità italiana per discutere delle possibili prospettive evolutive, tra esigenze di cambiamento organizzativo e garanzia dell’assistenza. Francesco Bevere è nato ad Ariano Irpino il 21 giugno 1956, è medico ed ha ricoperto numerosi incarichi come manager di strutture sanitarie. È stato Direttore generale della Programmazione sanitaria al Ministero della Salute e dall’agosto 2014 è Direttore Generale dell’Agenas.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.