Home » Senza categoria

Aversa: in piazza contro inceneritore Giugliano

Inserito da on 7 maggio 2015 – 07:41No Comment

Domenica 10 maggio dalle 18.00 in poi tutti in piazza Municipio ad Aversa per una manifestazione organizzata dal MeetUp locale del Movimento 5 Stelle contro la costruzione a Giugliano di un inceneritore atto a bruciare tutte le eco-balle di rifiuti stoccate da oltre un decennio nella discarica di Taverna del Re e nel resto della Campania. Durante l’evento, a cui parteciperanno anche associazioni che condividono la tematica, saranno approfondite da esperti del settore tutte le conseguenze negative che deriverebbero dalla realizzazione di un simile impianto e sarà illustrata, dall’architetto ambientale Cristoforoni e dall’ingegner Grosso, una soluzione alternativa che, a costi più bassi rispetto ai circa 350 milioni preventivati e a minor impatto ambientale, possa risolvere la problematica. Ricordiamo che tale progetto, che prevede la creazione del più grande ed avanzato “Distretto del riciclo”, è stato già prospettato nell’ottobre del 2013 all’assessore all’ambiente della Regione Campania Giovanni Romano dagli onorevoli del M5S Moronese, Micillo e Nugnes. “Vogliono farci credere che l’inceneritore sia l’unica strada percorribile – dichiarano gli attivisti del M5S di Aversa – omettendo però di dire che è ormai statisticamente provato che là dove sorgono questi “eco-mostri” aumentano a dismisura i casi di malformazioni e tumori; per rendersene conto basta cercare su un qualsiasi motore di ricerca internet la “correlazione tumori ed inceneritori”. Parteciperanno all’evento, oltre ai già citati professionisti, il deputato Salvatore Micillo, che spiegherà a che punto è la legge sui “Reati ambientali” di cui egli stesso è il primo firmatario, i senatori Paola Nugnes e Sergio Puglia del M5S, illustri esperti e rappresentanti delle associazioni che spiegheranno il loro punto di vista.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.