Home » • Salerno

Salerno: Polizia di Stato, interventi contro marocchino abusivo

Inserito da on 3 maggio 2015 – 06:20No Comment

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, predisposti dal sig. Questore, personale della sezione volanti dell’ufficio prevenzione generale della Questura di Salerno, diretti dal V.Q.A. d.ssa Rossana Trimarco, nel pomeriggio di ieri 02, interveniva presso in questa via Torrione a seguito di segnalazione pervenuta al numero unico di emergenza in quanto segnalavano la presenza di un extracomunitario di origine marocchina, il quale, dopo essersi avvicinato ad alcuni cittadini che avevano parcheggiato le proprie autovetture, chiedeva con fare minaccioso del denaro, asserendo che la zona di parcheggio era di sua proprietà. Ottenuto un rifiuto l’extracomunitario, in seguito identificato per E.A. di anni 34, afferrava un sasso dal vicino cespuglio e lo lanciava all’indirizzo della vittima, senza colpirlo, mandando però in frantumi il vetro di un’altra autovettura modello maggiolino. Il tempestivo intervento degli operatori di Polizia consentiva di bloccare l’uomo e trarlo in arresto per i reati di tentata estorsione e danneggiamento autovettura. Da indagini espletate presso gli uffici l’arrestato, risultava già conosciuto agli operatori di Polizia per i suoi precedenti, in particolare ricettazione, rissa e lesioni personali, nonché già munito di decreto di espulsione dal questore di Salerno. L’arrestato  sarà giudicato dal tribunale di Salerno per il rito direttissimo nella mattinata di domani 4 p.v. Nella stessa giornata, alle ore 14,30, personale dipendente, durante il controllo del territorio, su segnalazione pervenuta alla locale S.O., interveniva in via Monticelli per lite. Sul posto veniva identificato un giovane che, poco prima, si era reso responsabile nei confronti della di lui sorella e di un’amica dei reati di minacce aggravate; violenza privata; danneggiamento autovettura e ingiurie. L’uomo, identificato per N. R. di anni 26, salernitano, veniva deferito all’A.G. in stato di libertà. Sempre nella stessa giornata e precisamente alle ore 08,50, in via Demetrio Moscat, venivano deferiti in stato di libertà perché, contravventori al F.V.O., P.F. di Pontecagnano di anni 34 ed un cittadino romeno, identificato per D.E. di anni 32.-

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.