Home » Sport

Nola: Indomita vittoriosa

Inserito da on 13 aprile 2015 – 00:00No Comment

Con grande grinta, cuore e orgoglio l’Indomita sul campo del Nola strappa un punto fondamentale e conquista la matematica salvezza. Sotto di due set, capitan Vitale e compagni hanno trovato la forza di reagire e di portare la sfida al quinto set. E’ mancato l’ultimo acuto nel set decisivo, anche a causa delle tante energie spese per la rimonta, ma il punto basta e avanza. Infatti, nello scontro salvezza contro una diretta concorrente, alla vigilia le due squadre erano appaiate a quota undici, arriva sì la quinta sconfitta consecutiva per i ragazzi di Roberto Corvo ma arriva anche il punticino che archivia la pratica salvezza. Infatti, adesso l’Indomita ha ben sei punti di vantaggio sulla Vivisol Battipaglia che deve disputare da qui alla fine della stagione soltanto due gare. Tre, contro squadre d’alta classifica, sono invece le gare ancora in calendario per l’Indomita dopo la sconfitta di Nola. Ma l’Indomita ha il fondamentale vantaggio negli scontri diretti. E così la sconfitta di Nola è sicuramente meno amara. Una sconfitta che si piega anche con la falsa partenza dei ragazzi di Corvo. Nei primi due set sono davvero tanti gli errori dell’Indomita che Nola non può far altro che ringraziare e chiudere con un doppio 25-16. Nel terzo set, anche grazie all’ingresso di Capriolo, l’Indomita si riscatta e inizia ad alzare il livello del proprio gioco. Con grinta e lucidità i salernitani chiudono il terzo set 25-22 e il quarto, dall’andamento similare, con il medesimo punteggio. Si arriva così al quinto set. Nola dimostra di aver maggior freschezza sin dai primi palloni e per l’Indomita il cuore non basta c’è poco da fare. 15-9 il risultato del tie break che regala la matematica salvezza alla squadra nolana. Un tie break poco amico dell’Indomita in questa stagione, considerato che Morriello e compagni hanno perso tutti e tre i tie break giocati quest’anno. Da sottolineare le prove positive di Vitale e Abate. “Potevamo fare qualcosa in più” – ha dichiarato Roberto Corvo – “ma considerati i problemi avuti in settimana e dato che eravamo sotto di due set, non possiamo che essere contenti di aver conquistato un punto che vale la salvezza. Mi è piaciuta la reazione dei ragazzi, poi inevitabilmente nel quinto abbiamo accusato un po’ la fatica”. Dopo la sconfitta di Nola, l’Indomita tornerà subito in palestra per iniziare a preparare la prossima sfida di campionato. Sabato prossimo alla Senatore, fischio d’inizio alle 18.30, è in programma il match contro il Net Volley Faicchio, club in piena corsa per i play off promozione.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.