Home » • Salerno

Salerno: Cicia “Direttori generali Asl e A.O.U. ‘Ruggi d’Aragona ‘ controllino personale volontario assistenza emergenziale 118″

Inserito da on 11 aprile 2015 – 05:40No Comment

Abbiamo inviato una nota ai direttori generali dell’Asl Salerno e dell’Azienda universitaria ospedaliera ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ per sollecitarli a controllare il servizio di emergenza 118 e, in particolar modo, il personale volontario.Che, essendo tale, non percepira’ alcun guadagno, salvo, apprendiamo, un indennizzo, un rimborso spesa quantificato in tre/quattro euro all’ora. Se fosse vero, chi ci guadagnerebbe?C’e’ forse qualcuno che specula?  La verità e’ che il peggior nemico degli infermieri siamo noi, gli infermieri. Si proceda a fare chiarezza. Da parte nostra massima collaborazione”. Il sollecito e’ del presidente Collegio provinciale Ipasvi di Salerno, Cosimo Cicia, e arriva durante il convegno-dibattito, svoltosi oggi presso il Grand Hotel di Salerno, sul tema: “Libera professione: opportunità per gli infermieri”.Una grande opportunità, quella della libera professione infermieristica, ma anche pericolo di sfruttamento e lavoro pagato a nero.”Dobbiamo dare dignità ad una professione che negli ultimi 15 anni ha vissuto una stagione di evoluzione straordinaria delle norme che la regolamentano:dalla formazione  all’esercizio professionale, dalla clinica alla didattica, dalla Ricerca all’organizzazione, alla direzione. È nostro dovere, aggiunge il presidente, oltre che direttiva emanata dalla Federazione nazionale, denunciare chi non rispetta le regole”. A chiudere la mattinata di lavori, l’annuncio dei migliori dieci neolaureati infermieri dell’intero territorio che riceveranno gli attestati e il premio il 9 maggio prossimo, giorno in cui avrà luogo la cerimonia presso l’aula ‘Scozia’ dell’ A.O.U. di Salerno. I premiati sono: Francesca Vitolo, Margherita Simolo, Giuseppina Cariello, Sonia Iacuzzo, Marianna Mancini, Maria Cristina Piegari, Biagetta Itri, Vincenzo Russo, Angela Esposito, Mirko Capua.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.