Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: Settimana della Comunicazione in Sanità

Inserito da on 7 aprile 2015 – 02:56No Comment

Dal 10 al 18 Aprile tanti eventi per finanziare la nascita del Centro di Ascolto per gli utenti che necessitano di cure palliative e terapie del dolore cronico Creare una rete di sostegno a supporto del malato terminale e della sua famiglia è l’obiettivo primario del Comitato Un Hospice per Eboli e amici dell’Ospedale Maria SS. Addolorata, Associazione Onlus presente sul territorio dal 2005, che ha recentemente creato il Progetto Sassolini Bianchi, quale contenitore atto a raccogliere e promuovere tutte le iniziative culturali e attività di formazione e volontariato svolte sul territorio e facenti capo al Comitato. Il fine è quello di promuovere la cultura delle cure palliative attraverso l’informazione, diffondendo la conoscenza dei bisogni clinici, sociali, pratici dei malati in fase terminale e spiegando il ruolo degli Hospice e della rete integrata nella terapia del dolore. A tal proposito dal 10 al 18 Aprile presso il Complesso Monumentale S. Francesco di Eboli (SA) si terrà una settimana di eventi culturali e accademico-sanitari rientranti nel Progetto capofila “Sassolini Bianchi”. Lo scopo è raccogliere fondi per l’apertura di un Centro di Ascolto volto a migliorare il sistema di relazione con le diverse tipologie di utenti che necessitano di Cure alliative, Terapia del Dolore Cronico, Assistenza Domiciliare o negli o i e. Gli eventi godranno del patrocinio del Comune di Eboli. Si artirà il 10 A rile, alle ore 18.00, re o la Sala Mangrella on la Le tio Magi trali “Sistema salute: parlare di sanità” tenuta dal giornali ta Vito Pompeo Pindozzi, membro dell’International Federation of Journalists. Interverranno Armando De Martino, re idente dell’Associazione Onlus; Vincenza Filippi, Commissario straordinario del Comune di Eboli e il giornalista de Il Mattino, Antonio Manzo, in qualità di moderatore. Si proseguirà l’11 A rile, alle ore 19.00, on il vernissage della mostra d’arte “Colore a piene mani” che vedrà protagonisti illustri artisti salernitani in mostra per il sociale, sotto la direzione artistica dell’in igne Giu e e Carabetta. L’intento arà quello di vendere le o ere gentilmente devolute dagli artisti al fine di finanziare la nascita del Centro di Ascolto. La mostra durerà sino al 16 Aprile con ingresso libero (dettagli orario sulla pagina facebook: Sassolini Bianchi). Infine il 17 e 18 Aprile vi sarà il corso di formazione ECM “Accanto al malato che non può più guarire e alla sua famiglia” organizzato dalla Diapo Eventi&Congressi, agenzia di formazione medica accreditata presso il Ministero della Salute, e rivolto a professionisti del settore sanitario per il conseguimento di 13 CF ECM al giorno. A tenere il corso saranno medici e professori del comparto sanitario provenienti da tutta Italia in collaborazione con Antea Onlus\prov. Salerno, AIMA Campania, House Hospital Onlus, Cooperativa “Il Sollievo” e S uola di S e . Anestesia e Rianimazione (Federico II di Napoli). Alla fine del Corso i discendi avranno acquisito conoscenze e AdUp Eventi & Comunicazione Via Istria 16, 84091 Battipaglia (SA), P.IVA\C.F.: 05191220655 tel\fax 0828.030791 mobile 329.8387166 www.adupcomunicazione.com info@adupcomunicazione.com competenze per una comunicazione ed una relazione efficace. Tutte le informazioni sarà possibile reperirle sul sito di pertinenza http://www.diapoeventi.it La conferenza stampa di presentazione della “Settimana della Comunicazione in Sanità” si terrà il giorno 10 Aprile, alle ore 11.00, presso la Sala Mangrella del Complesso Monumentale di S. Francesco ad Eboli. Tra i relatori il dott. Armando De Martino, Presidente del Comitato un Onlus per Eboli; il Commissario Straordinario del Comune di Eboli, dott.ssa Vincenza Filippi; il Responsabile del Settore Cultura, dott. Agostino Mastrangelo; il Maestro Giuseppe Carabetta e il prof. Gerardo Pecci, storico e critico d’arte. Il Comitato confida in una ricca partecipazione al fine di dare spazio e voce a chi non ha voce.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.