Home » • Salerno

Salerno: Cascone “Caldoro solo ora si sveglia e ricorda problema trasporti”

Inserito da on 4 aprile 2015 – 06:17No Comment

Il Presidente della Regione dopo 4 anni e 10 mesi si sveglia e si ricorda di Salerno e del Trasporto dimenticando gli sfasci attuati in questi anni. Purtroppo è costretto a mentire parlando di servizi efficienti ed aziende solide, sembra quasi che il Governatore non viva in Campania: le tariffe sono aumentate, i servizi di trasporto sono ormai in ginocchio ed i cittadini esasperati. A differenza di quello che racconta, il CSTP era tra le migliori aziende pubbliche italiane ed è stata messa in difficoltà, così come tante altre aziende pubbliche e private (inclusa l’EAV BUS di proprietà regionale già fallita!), dagli scellerati tagli ai trasferimenti attuati solo dalla Regione Campania in tutta Italia a partire dal 2010 (nel solo servizio su gomma siamo passati dai 390 milioni di euro del 2010 a poco più di 220 milioni del 2015: i numeri sono una certezza!)Purtroppo le sue dichiarazioni sembrano fatte da chi ignora la realtà, le informazioni sbagliate lo espongono a brutte figure: la Metropolitana di Salerno bloccata senza motivo mesi fa è ora passata completamente nella gestione della Regione che ha ridotto i servizi penalizzando i salernitani;
anche sull’aeroporto continua la demagogia, il Governo ha recuperato il finanziamento già previsto nel 2010 per il prolungamento della pista e fatto scomparire dall’attuale Giunta regionale, ma dal 2011 ad oggi l’attuale gestione dello scalo, guidata degli amici di Caldoro, continua a non concretizzare nulla se non comunicati stampa ed annunci in serie. Credo sia il momento della verità, i cittadini meritano risposte e concretezza.

Luca Cascone
Assessore Mobilità
Comune di Salerno

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.