Home » Arte & Cultura

Mercato San Severino: concorso musicale

Inserito da on 30 marzo 2015 – 05:04No Comment

Anna Maria Noia

Si è conclusa positivamente la XIX edizione del concorso di musica, dapprima europeo e da quest’anno di livello internazionale, organizzato dal maestro Anna Cardaropoli – docente al conservatorio “Martucci” di Salerno – e patrocinato dai Lions club locali in simbiosi con prestigiosi enti e/o privati della zona. Tra questi, la Bcc di Fisciano – nella persona del presidente Mimmo Sessa – e l’avvocato Gennaro Improta, di Scafati. Sabato 28 marzo scorso l’ultima serata, al teatro comunale di via Trieste. Qui si è tenuta la cerimonia di premiazione per le varie categorie, inerenti strumenti quale pianoforte, violino, sax e perfino metallofoni – includendo poi anche il canto lirico. Il conferimento dei riconoscimenti – attestati, targhe, borse di studio ai più meritevoli di ogni età – è stato preceduto dal classico concerto che i Lions e la Cardaropoli prevedono per far conoscere al “grande pubblico” i giovani talenti di ogni cittadinanza che prendono parte alla durissima selezione. Nel 2015 ben duecento iscritti hanno inoltrato le proprie domande per partecipare ad un evento così prestigioso, che ha visto S. Severino assurgere a qualificato centro di propulsione musicale internazionale per più di una serata – anche se il momento clou è stato il 28 marzo. Gli artisti, in gran parte giovanissimi ma tutti di alto livello, provenivano anche dalla Norvegia, dalla Corea e dall’Etiopia. La giuria era composta da docenti di conservatorio e competenti esperti del settore. Orgogliosi, naturalmente, i responsabili – sia Lions, con il presidente Antonio Luciano in primis, sia i maestri e gli operatori dietro le quinte.“Il concorso – ha dichiarato Luciano – è uno dei fiori all’occhiello delle attività Lions sul territorio. Con iniziative importanti come questa offriamo ai “verdi” talenti di tutto il mondo l’occasione di mostrare il loro valore dinanzi ad un attento ed esigente uditorio.”Ricordiamo, per la cronaca, i vincitori esibitisi nel campo prescelto nel corso della serata: per il piano, William Pio Cristian, Brigitte Rinaldi, Vittoria Amaturo, Yaregal Grandolini, Raffaele Galizia. Per il canto: Monica Aliberti, Kim Minyung, Naomi Rivieccio, Odegard Siri Kval. Per il violino, Anna Stella Gibboni. Poi un premio ai cameristi (musica da camera) al duo Antonio Montefusco/Valeria Iacovino e a un quartetto di sassofoni. Pianista accompagnatore del concorso, il maestro Andrea Paolillo. A condurre la manifestazione, diversi esponenti: la presentatrice Manuela Cardaropoli, l’interprete Assunta Cardaropoli, la cerimoniera Angela Marino ed altri. Veramente brillanti i partecipanti, che prima della soirée definitiva si sono “sfidati” a colpi di melodia al centro sociale di Mercato S. Severino – ubicato al capoluogo. Ciò per la soddisfazione del direttore artistico Anna Cardaropoli, che ha profuso molto impegno nell’allestimento della kermesse. Prossimamente il club Lions attuerà altre interessanti iniziative, quale – trapela da indiscrezioni – la istituzione di una “giornata Lions” con vari appuntamenti di ogni genere e per tutti i gusti. Ricordiamo che il sodalizio filantropico è attivo da molti anni sia a Mercato S. Severino che nella Valle Irno.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.