Home » • Valle dell'Irno

Calvanico: “Città Sostenibile” presenta libro Caterpillar

Inserito da on 28 marzo 2015 – 05:14No Comment

L’associazione “Città Sostenibile” domenica 29 marzo 2015 sarà ospite de ”L’Incartata” Residenza Rurale di Calvanico e sede di Rural Hub per presentare il suo libro “Caterpillar. Storie di un cambiamento”. L’appuntamento è per le ore 15.00 e si inserisce nell’evento della Domenica della #CUMPARETE, mercatino dei prodotti biologici locali che avrà luogo dalle ore 10.00, e del pranzo sociale, ore 13.30. L’evento si propone non solo la presentazione del lavoro ma una discussione aperta sulle possibilità di un cambiamento degli stili di vita come nuova soluzione economica, di vita e di socialità.

Il consumismo e il presentismo sono le due correnti di pensiero che hanno guidato le culture e le economie della maggior parte dei paesi al mondo al collasso. Dalla crisi del 2008 hanno preso forza due tendenze comportamentali: il tentativo di ripristino dello status quo; il tentativo di sovvertire tutti i vecchi dogmi per creare una società più equa e di qualità. Il libro raccoglie le esperienze di 9 autori appartenenti al settore della ricerca scientifica e sociologica e al settore del marketing e della comunicazione social, che hanno deciso ad un certo punto della loro vita di cambiare rotta e di costruirsi uno stile di vita sostenibile, migliore per se stessi e per gli altri. Comportamenti coraggiosi e tal volta contagiosi accomunati da uno stesso fil rouge: il cambiamento appunto. L’obiettivo del libro infatti è quello di suscitare una riflessione che si innesti sul quotidiano di ciascuno, e nessun luogo più del “L’Incartata” incarna il buon esito, la possibile applicazione del connubio innovazione/tradizione.  Il libro percorre dunque i temi del green washing aziendale (spiegati da Carlo De Sio), dell’uso della parola nella comunicazione pubblicitaria (Federico Lombardi), dell’educazione dei bambini (Nicla Biancamano), del vegetarianismo e del legame tra ambiente e alimentazione (Alessandra De Sio), dei metodi di aggregazione tradizionali fondati sui balli popolari (Riccardo Siani), della medicina contemporanea impegnata a curare mali che un tempo non esistevano (Giuliano Polichetti), della didattica ambientale (Agnese Ficetola), delle nuove forme di gestione dal basso dei beni pubblici per combattere l’esclusione sociale (Elisa Macciocchi). Il tutto accompagnato dalla prefazione di Rossella Muroni, direttore di Legambiente onlus. L’incontro verrà introdotto da Michele Sica, Referente Rural Hub e vedrà la partecipazione degli autori e di alcuni protagonisti delle storie raccontate nel libro.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.