Home » > IL PUNTO

Salerno: FdI-An, Meloni apre campagna elettorale “Siamo il Premio bancarella della politica”

Inserito da on 26 marzo 2015 – 06:36No Comment

Rita Occidente Lupo

Una grande folla, accanto al gotha provinciale, dal presidente provinciale Antonio Iannone, al presidente della commissione Giustizia Edmondo Cirielli, al coordinatore provinciale Michele Cuozzo ed all’assessore regionale all’ambiente Giovanni Romano, ad accogliere il leader di FdI-An, Giorgia Meloni alla Camera di Commercio, che ha iniziato il tour elettorale, partendo dai territori. “In una Campania che ha avuto nell’espressione regionale, grazie all’assessore uscente Giovanni Romano- una punta d’eccellenza per il problema rifiuti e non solo. Rinnoviamo il nostro pieno sostegno per quest’altra corsa regionale al governatore Stefano Caldoro e pieno appoggio ai candidati in campo anche per le amministrative. Uomini, quelli del Partito, che a partire dal presidente Cirielli, il cui apporto al nostro gruppo parlamentare seppur esiguo, consistentemente qualitativo, sempre trainanti. Un Paese, il nostro, che ancora vive sotto la spada di Damocle di tributi rincaranti. Occorrerebbe inserir nella costituzione un tetto di spesa a riguardo. Quando si parla di tagli, mai alle pensioni auree parlamentari! Una politica imperante che privilegia pochi, a scapito dei diritti di tutti! Pregressi governi fantocci a vantaggio della casta di Palazzo Chigi. Il recente decreto sulla liberalizzazione, ancora nel segno dei favoritismi clientelari. Vogliamo chi produce ricchezza reale, non virtuale! I tagli e la lotta all’evasione che van fatti seriamente, non contraendo polizze sulla vita o previdenza integrativa di chi spera poi d’esser rimborsato. Tasse a pioggia: perfino si parla d’IMU a Comuni emiliani, con case terremotate! La burocrazia cela l’illegalità: di qui l’urgenza di snellirla, per smantellare potentati. Contro la crisi economica, il rilancio delle produzioni locali, puntando sulla qualità, senza dover esser emulati da produzioni cinesi: esercizi commerciali che dopo due anni tiran giù la serranda! L’individualismo, la mancanza di fiducia nelle proprie competenze, da recuperare:  siamo come il premio bancarella della politica: non abbiam sponsor, siamo un piccolo partito, ma offriamo il meglio per l’Italia!”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.