Home » • Salerno

Salerno: Museo diocesano, ostensione Sacra Sindone

Inserito da on 20 marzo 2015 – 06:38No Comment

Un’esperienza unica: dal 24 Marzo al 24 Maggio 2015 l’esposizione della copia salernitana Una delle più antiche e fedeli riproduzioni della Sacra Sindone, datata 1665 appartiene alla Diocesi di Salerno e il Museo, nella persona del Direttore, Don Luigi Aversa e per volontà di Sua Eccellenza Mons. Luigi Moretti ha deciso di metterla in mostra e di inaugurare l’esposizione del Sacro Lino martedì 24 Marzo 2015, alle ore 10.30. Per l’occasione è stata allestita la Cappella Santa Caterina del Museo, in cui la Sindone sarà adagiata in una teca appositamente realizzata per permettere la migliore fruizione possibile. Dopo l’ultima ed unica volta in cui è stata esposta risalente all’ottobre del 1978, la Sindone salernitana ritorna al pubblico e rimarrà in mostra per due mesi, dal 24 Marzo al 24 Maggio 2015, giorno di Pentecoste, insieme ad una sezione fotografica a cura di Emanuela Marinelli e dell’Associazione Amici Romani della sindone, per dare a tutti l’opportunità di ammirarla unitamente alle opere del Museo. Oltre all’inaugurazione dell’esposizione, durante la mattinata di martedì 24 Marzo è previsto un seminario di studio sulla Sindone a partire dalle recenti ricerche del Gruppo dell’Enea di Frascati, presieduto dall’Arcivescovo e tenuto dal Dott. Paolo di Lazzaro, fisico e dirigente di Ricerca – ENEA – e da Don Domenico Repice, teologo fondatore dell’Associazione Amici Romani della Sindone. Un evento particolarmente importante per tutti i cittadini salernitani, e non solo, che riporta alla memoria il cruciale episodio religioso, legato profondamente alla spiritualità cristiana nel periodo della Pasqua e ancor più la testimonianza della conservazione e la salvaguardia di una così pregevole riproduzione. Si ricorda che la Sindone, esposta nella Cappella Santa Caterina, sarà visitabile tutti i giorni negli orari di apertura del Museo, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, tranne il mercoledì, costo biglietto 2 € per gli adulti e 1 € per gli alunni di ogni ordine e grado. P

No Comment »

1 Pingbacks »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.