Home » > EDITORIALE

Slot machine, arriva il taglio

Inserito da on 17 marzo 2015 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Parlarne e sequestrarlo un conto, prevenirlo, un altro. Il demone delle slot machine, che impazza senza pietà ad ogni età, batterà una contrazione. Dal Governo, un taglio iniziale di circa un terzo, con 80-100.000 in meno rispetto alle attuali circa 350.000, lasciandone una ogni 7 mq e un tetto massimo di 6. Anche dal tubo catodico, nuove morse per le fasce protette e sui giochi con vincite in denaro. La bozza del decreto attuativo della delega fiscale, che riordina la materia, dettaglia anche le ore per la pubblicità a riguardo, rincarando i limiti già in vigore: divieto anche nella “fascia protetta tra le 16 e le 19″, con l’eccezione dei canali e trasmissioni sportive o dedicati al gioco. Sarà pertanto appannaggio di alcune emittenti  insistere su tali giochi o trasmissioni anche di lotterie. Insomma, il ludismo, gemello dell’azzardo o dell’usura, giacchè il vizio trascina con sé la piaga sociale della dipendenza, sotto la lente d’ingrandimento della legalità ulteriormente, cercando di contrarre l’esercito dipendente, pronto a lasciare al verde la propria, spesso…fragile economia!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.