Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Pagani: Casa Babylon presenta “Il nostro amore schifo”

Inserito da on 17 marzo 2015 – 04:23No Comment
Torna a “Scenari pagani” il giovane duo più interessante del panorama teatrale nazionale. I “Maniaci D’Amore”, già vincitori del premio “Scenari pagani” 2014 con “Biografia della Peste”,  saranno in scena con “Il nostro amore schifo” sabato 21 marzo alle ore 21 presso il Teatro del Centro Sociale di Pagani (SA) in via De’ Gasperi. Lo spettacolo sarà introdotto alle 20.30, come da consolidata ed apprezzata consuetudine introdotta da questa edizione della rassegna organizzata da Casa Babylon Teatro, dall’AperiSpettacolo “Tarallucci e Vino”, che conduce gli spettatori alla scoperta dei volti e delle eccellenze che, tra “Avamposti e Presidi” popolano il mondo dell’enogastronomia tipica locale. Sabato sera il prologo, nato dalla collaborazione della rassegna diretta da Nicolantonio Napoli con “Ritratti di Territorio” della giornalista Nunzia Gargano, vedrà protagonisti l’osteria “La Pignata” di Bracigliano (SA), che propone e presidia la cucina tradizionale della Valle del Sarno seguendo due regole: semplicità e qualità; e l’azienda vinicola Santacosta di Torrecuso (BN) che sta guidando gli spettatori di Scenari pagani in un articolato viaggio alla scoperta dei profumi e dei sapori della sua interessante produzione vinicola.“Il nostro amore schifo” è un’indagine dissacrante sulla gioventù, sull’amore, sezionato e fatto a pezzi da due figli del nostro tempo (Luciana Maniaci e Francesco D’Amore), ingenui e insieme spietati. E’ uno spettacolo di parola, una storia di non-amore durata decenni e condensata nel giro di un’ora, tra picchi di sublime candore e cadute umilianti, nel tentativo di comporre la guida illustrata della prima esperienza sentimentale, rito di passaggio obbligato prima di consacrarsi alla tiepidezza e alla stabilità dell’età adulta.

Lo spettacolo ha la sua forza  proprio in questo gioco di compiere una carrellata velocissima su una storia lunga, eloquente e piena di alti e bassi. Ogni scena è un’istantanea della sua lunga parabola. Ne emerge una comicità corrosiva, un lento svelarsi di quell’ironia atroce che è nascosta sotto ogni storia d’amore troppo chiassosa per essere pura.
“Il nostro amore schifo” è uno spettacolo che ha nell’essenzialità espressiva la sua forza detonante. E’ una folata di novità e freschezza drammaturgica. Uno spettacolo intelligente, divertente e irriverente. Si ride con immediatezza, mentre si intravede, nello svolgersi veloce delle scene, un eccellente lavoro di ammiccamenti colti.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.