Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Crollo al Castello di Eboli

Inserito da on 10 marzo 2015 – 03:02No Comment

Sono le ore 19,30 circa di Domenica 8 marzo 2015 ed il centro antico della città di Eboli è letteralmente scosso da un frastuono infernale. Cosa è successo? E’ presto detto: è crollata la torre più antica inglobata nelle mura di cinta del Castello Colonna, dove una volta sorgeva l’antico ingresso che si può notare osservando nella muratura un arco rampante di un portale di accesso. Immediatamente sul posto sono giunti i Vigli del Fuoco, la Polizia Municipale di Eboli, i tecnici dell’Enel, i tecnici dell’Asis (Acquedotto) e gli operai di un’impresa edile che immediatamente si sono messi all’opera per mettere in sicurezza l’area. Per prima cosa si è dovuto procedere a sospendere l’erogazione della corrente elettrica in quanto uno dei pali conduttori era ancorato alla parte di muratura crollata; successivamente si è provveduto a rimuovere un’autovettura che era rimasta intrappolata sotto le macerie che non ha riportato ingenti danni; in seguito dopo alcune verifiche e sopralluoghi si è deciso di procedere all’abbattimento di un frammento di muratura che era rimasto in bilico il quale era completamente distaccato dal corpo delle restanti mura. Intorno alle 23,45 circa i Vigili del Fuoco hanno provveduto ad imbracare questo grosso frammento di muratura con una corda d’acciaio collegata ad un argano per poi tirare giù il frammento stesso ed evitare in questo modo ulteriori pericoli per la pubblica incolumità…

Alessio Scarpa

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.