Home » > EDITORIALE

Addio calligrafia!

Inserito da on 28 febbraio 2015 – 00:00No Comment

 di Rita Occidente Lupo

Ormai i moderni touch, con tanto di I-pad, mandano in soffitta l’ortografia. Così le nuove generazioni approcciano all’informatica, correndo più degli sms…su banda larga! La punteggiatura, un optional, come la calligrafia, quella che un tempo inorgogliva pennini e calamaio! Oggi, la punteggiatura, cenerentola della sintassi virtuale! Punto e virgola, in via d’estinzione come il corsivo, scalzato dallo stampatello. Negli Usa, ormai  le nuove generazioni non faticano a servirsi di tale carattere, per cui arduo azzeccare i tempi che reggerà, giacchè agli studenti finlandesi, dal prossimo autunno, non sarà più insegnato a scrivere a mano, ma a tastiera. Nessuna più fatica per i piccoli in grembiulino, giacchè saranno “pensionate” le lettere e lasciato campo libero alla tastierizzazione. In corso un dibattito se nell’età evolutiva, la scrittura contribuisca notevolmente allo sviluppo delle abilità intellettive o se invece non sia il pc a detenere la leadership anche per l’abilità motoria.

 

 

No Comment »

1 Pingbacks »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.