Home » >> Sanità

Napoli: Cittadinanzattiva Campania col segretario regionale Iavarone chiede intervento Magistratura decesso San Giovanni Bosco

Inserito da on 8 febbraio 2015 – 07:45No Comment

Alla sconvolgente notizia del decesso di  un uomo di 34 anni Ernesto Biancolino, avvenuto al San Giovanni Bosco di Napoli, Cittadinanzattiva Tribunale dei Diritti del Malato,  interviene con i suoi vertici regionali e nazionali. “ Proviamo grande sconcerto per quanto successo al  Presidio ospedaliero San Giovanni Bosco di Napoli – dichiara il segretario regionale Nando Iavarone –  non è, infatti, pensabile e non riusciamo a comprendere come un uomo di soli 34 anni  muoia in ospedale dopo essere stato ricoverato per un malore.  Cittadinanzattiva Campania chiede con fermezza che la Magistratura accerti nel più breve tempo possibile la dinamica dell’accaduto, alfine di colpire eventuali responsabilità. A nome dell’Associazione esprimiamo solidarietà alla famiglia e siamo pronti ad ogni tipo di supporto necessario. Inoltre siamo disponibili a costituirci parte civile. Al riguardo da tempo abbiamo chiesto ripetutamente un incontro con il Direttore generale dell’Asl Napoli 1 per segnalare le numerose e serie problematiche delle strutture ospedaliere. Purtroppo però il Direttore Generale Ernesto Esposito non ha ritenuto riceverci non essendo affatto propenso al confronto con la società civile. Sull’accaduto è intervenuto anche il coordinatore nazionale Tonino Aceto responsabile nazionale Coordinamento nazionale delle associazioni dei malati cronici (CnAMC), che ha invitato  il ministro della Sanità ad inviare i NAS al Presidio Ospedaliero San Giovanni Bosco di Napoli ed in tutte le strutture sanitarie per le quali sono state segnalate gravi e ripetute inefficienze.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.