Home » Senza categoria

San Leucio: Officina Teatro, continua Condivisioni, Due Passi Sono

Inserito da on 21 gennaio 2015 – 06:38No Comment

Il 24 e 25 Gennaio ( sabato alle ore 21.00 e domenica alle ore 19.00), nell’ambito della stagione teatrale Condivisioni,  calcheranno il palcoscenico di Officina Teatro a San Leucio, gli attori della compagnia “Il castello di sancio panza” con la rappresentazione di “Due passi sono”,  scritta e messa in scena da Giuseppe Carullo e Cristina  Minasi. Uno spettacolo pluripremiato dalla critica, con il Premio Scenario per Ustica 2011, il Premio In-box 2012, nonchè vincitore della 5° Edizione del Premio internazionale Teatro Nudo di Teresa Pomodoro 2013.Lo spettacolo, tra le righe della poesia,  rappresenta una generazione tormentata cui è preclusa la possibilità di realizzare le proprie ambizione , con protagonisti due  piccoli esseri umani, un uomo e una donna dalle fattezze ridotte, che  si ritrovano sul grande palco dell’esistenza, nascosti nel loro mistero di vita che li riduce dentro uno spazio sempre più stretto dall’arredamento essenziale, stranamente deforme. Attraversano le sezioni della loro tenera per quanto altrettanto terribile, goffa e grottesca vita/giornata condivisa. Sembrano essere chiusi dentro una scatoletta di metallo, asettica e sorda alle bellezze di cui sono potenziali portatori, ma un “balzo” -nonostante le gambe molli- aprirà la custodia del loro carillon. Fuoriescono vivendo il sogno della vera vita da cui non v’è più bisogno di sfuggire, ma solo vivere, con la grazia e l’incanto di chi ha imparato ad amare la fame, la malattia dunque i limiti dello stare. Immagine-cripta sacra, surreale e festosa, quella del loro matrimonio lì dove come in una giostra di suoni, colori e coriandoli, finiranno per scambiarsi meravigliosi propositi di poesia.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.