Home » >> Politica

Roma: Scilipoti Isgrò “PMI in agonia, da banche colpo mortale”

Inserito da on 4 gennaio 2015 – 07:31No Comment
 “Le banche perdono il pelo ma non il vizio: secondo la Cgia di Mestre, nell’ultimo anno gli impieghi bancari sono scesi di ben 6 miliardi, mentre gli investimenti degli istituti di credito nei titoli di stato sono aumentati di 14,7 miliardi. Insomma, è evidente che con questo andazzo il mondo delle Piccole e medie imprese, ossatura del nostro sistema economico, è destinato a spegnersi con conseguenze ancora più negative non solo per l’occupazione.” Lo afferma Domenico Scilipoti Isgrò, Senatore di Forza Italia. “Le banche continuano a fare i propri interessi – aggiunge il Senatore – , noncuranti della grave condizione di difficoltà nella quale versa l’impresa italiana, in particolare quella medio piccola: invece di destinare le risorse a chi produce occupazione, i banchieri hanno pensato bene di aumentare l’impiego in titoli di stato. Operazione, questa, – osserva Scilipoti – non negativa in sé, ma che si traduce unicamente in un utile per le banche che hanno ottenuto la necessaria liquidità dalla Bce a condizioni particolarmente vantaggiose.” “Insomma, siamo alle solite: la Bce continua a non assolvere al proprio ruolo di Banca centrale dando soldi agli Istituti di credito che a loro volta li impiegano solo per arricchire se stesse. Promuoveremo iniziative in Parlamento per riparare a questo scempio. Se avessimo un Governo serio, i dati della Cgia di Mestre non sarebbero sottovalutati. Purtroppo – chiude Scilipoti – siamo in balia di un Pinocchio che continua a produrre fumo mentre il Paese si spegne lentamente.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.