Home » > Primo Piano

Cava de’ Tirreni: presentato Annuario Accademia “Arte e Cultura Angrisani”

Inserito da on 4 gennaio 2015 – 08:01No Comment

L’Accademia Internazionale ”Arte e Cultura  Di Belle Arti, Lettere e Scienze Michelangelo Angrisani” ha presentato con successo la 3^Ediz. “Parole, Segni e Colore” Annuario di Arte e Letteratura Contemporanea  al Salone d’Onore del Comune.  Intervenuti:  il Sindaco del Comune di Cava de’ Tirreni  Marco Galdi;  il Commissario Straordinario dell’A.A.S.T. Carmine Salsano;  il Presidente dell’Accademia, Michelangelo Angrisani;  il Prof. Luigi Crescibene Critico d’Arte e Scrittore; il Prof. Fabio Dainotti, Poeta e Critico Letterario; la Prof.ssa Rita Occidente Lupo, Direttore del Quotidiano “Dentro Salerno”. Durante la cerimonia alcuni Poeti partecipanti, hanno declamato le loro poesie. Vivace la conduzione di Franco Bruno Vitolo, Critico e Giornalista. La pubblicazione del terzo numero di questo annuario non solo si pone in un segno di stimolante continuità con la pubblicazione dei primi due, datati  2013 e 2014 da considerarsi per certi versi dei numeri pilota, ma va   intesa come un’ulteriore risposta all’esigenza impellente di supportare e di illuminare vocazionie talenti nell’aspro, accidentato cammino dell’Arte. L’Accademia Internazionale “Arte e Cultura”, fondata e presieduta Michelangelo Angrisani,  prosegue nel suo luminosissimo percorso lastricato di manifestazioni ed iniziative fortemente meritorie. Negli anni, tanti artisti, hanno ricevuto grazie all’Accademia, l’input per un percorso che ha riservato loro lusinghieri successi. Oggi, la piccola cellula nata quasi per gioco, a Castel San Giorgio, ha tagliato da un bel pezzo i confini, creando sedi satelliti in Europa e non solo. Merito di chi ha creduto fin dalle prime battute nel cenacolo talentuoso, a costo di enormi sacrifici. Ecco perchè ad Angrisani, che nel corso della serata ha anche illustrato una sua prestigiosa opera “La crocifissione” l’A.A.S.T.ha inteso conferire una targa alla carriera.   Sul congedo finale, l’invito  dal 17 al 31 Gennaio a Barcellona  al “Salone D’inverno”, Mostra Collettiva Internazionale di  Arte Contemporanea. Il nuovo anno, nel consolidare vecchi appuntamenti, quali la collettiva in febbraio a Castel San Giorgio, in occasione della festa locale di San Biagio ed il concorso internazionale in giugno, spalancherà i suoi battenti a simpatizzanti ed ai giovani: a quest’ultimi, fino alla maggiore età, tessera gratuita d’adesione all’Accademia e possibilità di fruire gratuitamente di corsi di pittura o di perfezionamento delle tecniche.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.