Home » > Primo Piano

Tombola…intelligente!

Inserito da on 31 dicembre 2014 – 08:01No Comment

di Rita Occidente Lupo

Un tempo, i giochi da tavola. E la tombola partenopea, quella che lasciava in sospeso nell’attesa del numero vincente per comporre ambo e terno o per riempire la cartella per strappare la vittoria della fantastica… tombola! Oggi, mazzi di carte, a tappeto verde per coupier al rosso e nero! Canestrino con numeretti scalzati da un bel pezzo da sistemi elettronici, che hanno salutato con enfasi anche le sale bingo nel Paese, ora nel dimenticatoio. Come per ogni innovazione: dopo un boom in cui addirittura veniva formato il personale da impiegare, saracinesche calate per tali luoghi ludici. Chi resta tra le proprie pareti, a cacciare l’ingiallito cartellone, assiste alla lotta con le nuove generazioni, sbottanti ed insofferenti alla Tombola dell’Allegria, da assecondare per i più anziani, a muso stretto! Anche se corredata di smorfia, rivisitata e corredata di didascalie accattivanti, con tanto di pallottoliere e finestrelle in plastica. Addio fagiolo, lenticchie e manderini o legumi rotolanti sulle cartelle! Eppure, la detronizzata Tombola, che ingannava le ore natalizie, accanto a Risiko, Monopoli, Cluedo ed altri giochi da tavolo, stimolanti molte aree cerebrali e pertanto miglioranti abilità cognitive, come la concentrazione. Il gioco ”potente mental training”, secondo gli psicologi e quello di società, utile ad un maggior sviluppo del cervello, contrariamente a solitari e cruciverba. Aumentante capacità di pianificazione, memoria, attenzione e ragionamento: combattuta tombola, particolarmente benefica per vantaggi cognitivi e socializzanti. I risultati mentali ottenuti con le ‘cartelle’, dovuti alla necessità di mantenere la concentrazione per non perdere i numeri, come sostiene una ricerca effettuata in Inghilterra da Julie Winston, all’Università di Southampton, altamente vantaggiosi. Essendo la concentrazione pilastro fondamentale per il buon funzionamento cognitivo, opportuno che sia in grado di restare attiva il più a lungo possibile, per circa 50 minuti, contro la frammentarietà e velocità del mondo contemporaneo. Ed allora, non resta che augurare Buona Tombola anche ai giovani frenetici!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.