Home » • Salerno

Salerno: Memoli scrive a De Luca per condomini Via Pisacane

Inserito da on 23 dicembre 2014 – 06:07No Comment

      Egr. Sig. Sindaco, a fronte delle numerose segnalazioni che giornalmente mi pervengono ed in virtù del ruolo istituzionale che ricopro, mi sento in dovere di informarLa in merito ad alcune impellenti problematiche e necessità che riguardano i condomini di via Carlo Pisacane civico 14. In particolare, i condomini lamentano la presenza di un allevamento di volatili, allestito da una persona peraltro non residente nello stabile, in una delle cantine allocate nel seminterrato  adibito a civile abitazione, sprovvisto di impianto sia idrico che fognario, causa di diffusione di malattie e di infestazioni secondarie di altri insetti presenti nei loro nidi oltre al fastidio e disturbo per il  loro stridore. Ho potuto personalmente constatare quanto sopra, in quanto mia madre, persona anziana ed affetta da gravi malattie, abita proprio in quello stabile. Interpellata la Polizia Municipale, mi è stato riferito che un’ordinanza in tal senso potrà essere emanata dopo le festività natalizie. Credo che gli anziani e gli animali siano come i bambini: vanno protetti, amati e curati. Pertanto, per il ruolo istituzionale che ricopro, ho il dovere di rilevare i bisogni urgenti della comunità e di trovare una soluzione ad horas. Tale situazione meriterebbe, pertanto, un intervento  immediato e risolutivo a tutela della salute  dei condomini ed in particolare dei bambini, degli anziani e degli stessi animali che vivono in quel condominio. Mi preme ricordarLe che  il Regolamento sulla tutela degli animali n. 36 del 30 settembre 2014, all’art 8, comma 5 bis, recita testualmente: “E’ fatto divieto di tenere animali, a qualsiasi specie e genere essi appartengano, in locali sotterranei o interrati o seminterrati (magazzini, localini deposito, cantine, ecc.), ubicati in edifici adibiti a civili abitazioni, al fine di garantire la salute pubblica ed il rispetto delle norme igienico – sanitarie, nonché la tutela ed il benessere degli animali stessi”. In virtù di quanto sopra esposto, La esorto a voler emettere un’ordinanza urgente che possa porre fine a detto illecito comportamento. Nel ringraziarLa per un suo tempestivo e risolutivo intervento, colgo l’occasione per porgerLe i miei più cordiali saluti ed ossequi.

Il Consigliere comunale

  Paky Memoli

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.