Home » Cronaca

Salerno: Provincia, nuovo portale trasporti

Inserito da on 15 dicembre 2014 – 06:33Un commento

 Michele D’Urso

Si è tenuta oggi, 15 Dicembre 2014, alle 11.00, la presentazione del nuovo portale online dei trasporti a Palazzo Sant’Agostino, nella Sala Bottiglieri, presieduta dal presidente della Provincia Giuseppe Canfora. Il progetto consta di un interfaccia online che permette ai cittadini di essere sempre informati sulle corse dei trasporti pubblici su gomma, il cui costo annuale è di 52 milioni di euro. Questa iniziativa, promossa e gestita dalla Provincia, si basa sulla costruzione di un orario unico che crea una connessione di collaborazione tra utenti, aziende e pubblica amministrazione. L’obiettivo è di facilitare i cittadini nella loro mobilità, mettendo a disposizione tutte le informazioni necessarie riguardo un tragitto preselezionato. Il portale, accessibile al sito trasporti.provincia.salerno.it, contiene tutte le informazioni relative le aziende convenzionate, e grazie all’aiuto di google maps, ogni ricerca dell’utente viene affiancata da una mappa geo-differenziata che rappresenta la posizione di ogni singola fermata. E’ possibile trovare anche i percorsi di più linee che si intersecano. Inoltre, se si trovano incongruenze tra i dati forniti e l’effettivo servizio, è possibile mandare una segnalazione od inviare direttamente un reclamo (fornito dell’indirizzo email del mandante) che verrà salvato nel database e a cui verrà inoltrata una risposta entro 24h. Nasce così un unico sistema di trasporto sempre accessibile. Il portale, già online, al momento è ancora in forma sperimentale, dato che mancano le corse della metropolitana e della ferrovia, ma permette già una chiara tracciabilità di tutta la Provincia di Salerno. Dal 1 Gennaio prossimo partirà la versione ufficiale, prospettando che dovrebbe contenere anche il tariffario completo affiancato dalla posizione di tutti i punti vendita della zona. Un’iniziativa che sicuramente faciliterà la popolazione ad usare i trasporti in gomma, troppe volte criticati per inefficienza e disorganizzazione.

Un commento »

  • rocco scrive:

    Perchè non si mette IN PARALLELO anche l’ORARIO FERROVIARIO di TRENITALIA, Trasporto Regionale pagato dalla Regione Campania e dalla Regione Basilicata per la relazione Potenza-Salerno-Napoli, con fermate nelle stazioni in Provincia di Salerno? Si scoprirebbero le CORSE DOPPIONE SU GOMMA, pagate dalla Provincia di Salerno. UNO SPRECO ENORME , una VERGOGNA, della serie: Ed io PAGO! Speriamo senza mazzette!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.