Home » • Salerno

Salerno: vernissage Ellen G. & VINILE In#Drink

Inserito da on 13 dicembre 2014 – 06:24No Comment

Smalti policromi, moduli geometrici, composizioni allegoriche, approccio alla sperimentazione, grandi pannelli in terrecotte smaltate che rappresentano l’espansione dell’universo, la scissione dell’uomo dal suo ambiente naturale e la perdita dell’armonia originaria: è l’arte di Ellen G., artista poliedrica che fonda la sua ispirazione sulla libertà intellettuale, nel tentativo di dare voce ai suoi impulsi più intimi  e che si muove tra scultura, ceramiche, grafica e papier collès. La mostra personale di Ellen G. sarà inaugurata domenica 14 dicembre alle ore 18 nell’ambito di Parète – Artisti al Muro, il cartellone delle mostre promosso da Vinile in collaborazione con la Fornace Falcone. La grande parete bianca del Vinile ospiterà i papier collès, un’opera d’arte unica creata utilizzandole tecniche cubiste di sovrapposizione combinate con la pittura. L’artista napoletana, però, è riconosciuta soprattutto per le sue ceramiche, realizzate con la stessa tecnica di manipolazione usata migliaia di anni fa dal genio dell’uomo, creando oggetti a partire dalla terra nel tentativo di rispondere al bisogno originario di bellezza. Ellen G. modella le sue sculture muovendosi dall’idea di contenimento per poi stravolgere la forma attraverso l’immaginazione. Ad accompagnare il vernissage il primo appuntamento di Vinile In#Drink, l’aperitivo prenatalizio del Vinile-Cibo Vino Musica, con le selezioni musicali rigorosamente in vinile del dj e collezionista salernitano di Luigi Pezzuto, in un rapporto diretto con la musica attraverso il contatto con il supporto materiale, in uno slow mood tra house e deep house.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.