Home » • Salerno

Salerno: Aicat al Sanit nella prevenzione problemi alcolcorrelati

Inserito da on 9 dicembre 2014 – 06:26No Comment

L’Aicat, organizzazione no profit fondata nel 1989 per promuovere e coordinare le attività dei Club Alcologici Territoriali, prenderà parte all’edizione di quest’anno del Forum Internazionale della salute (Sanit 2014), che si svolgerà dal 14 al 17 dicembre nel Palazzo dei Congressi dell’Eur. “Abbiamo deciso di partecipare a questa edizione del Sanit centrata sul tema della prevenzione dei problemi alcolcorrelati nei giovani perché, innanzitutto, ne condividiamo gli obiettivi – spiega il presidente nazionale dell’Associazione, il dottor Aniello Baselice – Tra questi, la capacità di coinvolgere, sensibilizzare ed aggregare, che rappresentano anche i tre pilastri della nostra attività sul territorio da trentacinque anni come Club.”“Inoltre – prosegue Baselice – la nostra presenza intende sottolineare la necessità della risorsa sociale, un costo pari a zero per la comunità, nella prevenzione e nella promozione di stili di vita liberi dall’uso di alcol e altre sostanze, in un momento storico in cui si assiste ad un preoccupante aumento dei danni e dei problemi da essi indotti nei nostri giovani e giovanissimi, in molti casi anche bambini. Attraverso l’impegno quotidiano delle circa 30 mila famiglie che frequentano i nostri Club, proponiamo alla società una prassi di cittadinanza competente e solidale e di esperienza vissuta di un’ecologia delle relazioni in cui la persona, ed il suo complesso di emozioni, sensazioni e percezioni, è centrale.” I Club Alcologici Territoriali, cardine dell’Approccio Ecologico Sociale ai problemi alcolcorrelati e complessi ideato dallo psichiatra Vladimir Hudolin, sono nodi significativi delle reti di protezione e promozione della salute presenti in tutte le regioni e operano in sinergia con i servizi pubblici e le altre agenzie socio-sanitarie ed educative del territorio. I Club sono presenti in Italia e in altri 35 paesi del mondo.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.