Home » Senza categoria

Campania: Legambiente, in strada 30.000 volontari

Inserito da on 27 settembre 2014 – 06:58Un commento

Tutti pronti con guanti e ramazze per Puliamo il Mondo la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la Rai che ha visto e vedrà impegnati in questo fine settimana in Campania circa 30 mila volontari per ripulire e riqualificare oltre 300 aree degradate rendendole di nuovo luoghi ricreativi e d’incontro . Capitale nazionale di Puliamo il Mondo sarà Bagnoli dove domani a partire dalle 9.00 Rai 3 Ambiente Italia trasmetterà la diretta dal pontile di Bagnoli alla presenza di Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale Legambiente, il presidente regionale Michele Buonomo, il vicesindaco di Napoli Tommaso Sodano, lo scrittore Maurizio De Giovanni e rappresentanti dei cittadini e lavoratori. Volontari saranno in azione nella pulizia della spiaggia e dell’area intorno al Pontile.

Sempre domani domenica 28 settembre appuntamento a Rione Traiano con un centinaio di ragazzi con cappellini, guanti e ramazze ripuliranno la piazza antistante la Chiesa. Domenica 28 protagonista anche il Cilento sarà protagonista: a Pioppi con volontari e operatori del Museo del Mare in azione per la pulizia di sentieri. APaestum, invece, i volontari saranno al lavoro nei pressi dell’Oasi dunale, con pulizia dell’area e visita guidata anche nell’area dove i volontari sono all’opera per realizzare “Il sentiero degli argonauti”, nell’ambito di “Bellezza Italia” il nuovo progetto realizzato da Legambiente in collaborazione con Unipol.

Oggi volontari agricoltori cittadini hanno riempito decine di sacconi di rifiuti di ogni genere trovati sulla Strada provinciale Aversana nel tratto tra Battipaglia e Eboli ,grazie al supporto di trattori della Confagricoltura e di alcune aziende agricole della Piana Sele e le braccia e l’entusiasmo dei ragazzi dell’istituto ProfAgri di Battipaglia,

Un esercito di volontari che in silenzio ma con il sorriso, la passione ed il sudore hanno risposto al nostro appello e che rappresentano la faccia migliore del nostra regione . Gli oltre 30mila volontari di Puliamo il Mondo – commenta Michele Buonomo presidente Legambiente Campania- sono la risposta del fare , concreta alle parole e convention politiche che lavora per una Campania piu’ bella, piu’ gentile, piu’ sostenibile.”.

In Campania in prima fila quest’anno le aziende della Green Economy,tra le quali Ecoem (Consorzio la gestione dei Raee), Sada, Cartesar, la rete delle aziende della carta “100& Campania” e quelle in prima fila nella produzione agricola di qualità: Rago Group, Terra Orti, Alma Seges e Green Campany.. Domani 28 settembre, a testimoniare l’attenzione sempre crescente da parte delle imprese per l’ambiente, in prima fila, armati di guanti e ramazza, in tanti luoghi della provincia di Napoli e Salerno ci saranno anche i dipendenti che saranno a stretto contatto con le comunità locali, i comuni e le associazioni per una Campania Sostenibile.

Un commento »

  • rocco scrive:

    A Sant’Arsenio i ragazzi delle scuole selementari e medie sono entrati in azione oggi, con sacchi e guanti. Lo scorso 15 Settembre è entrata in azione l’Amministrazione Comunale che ha abbattuto, servendosi di un’impresa boschiva, qualche decina di alberi(pini) di un parco giochi comunale, senza alcun motivo documentato pubblicamente. Cosa diciamo a questi ragazzi?

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.