Home » Sport

Ebolitana batte Olympic Salerno

Inserito da on 13 settembre 2014 – 00:00No Comment

Grande vittoria della SS Ebolitana 1925, che con il cuore, tecnica e grinta ha avuto la meglio contro un ostico Olympic Salerno. La formazione di mister Taglianetti ha piegato gli avversari con un gol al quarantesimo del secondo tempo, realizzato di testa da Ayari, bravissimo a sfruttare un perfetto cross di Marandino e colpire indisturbato nell’area avversaria. Festa sugli spalti con il presidente Fiorentino Reppuccia che ha commentato:<<una vittoria meritata, abbiamo avuto sempre noi il pallino del gioco, bravissimi ai ragazzi al mister e grazie ai tifosi per la loro presenza ed il sostegno>>. La gara era iniziata con un tiro di Messeri dalla distanza dopo tre minuti. Poi al sesto ci prova Chiella: cross deviato e bloccato dal portiere. Al 14 esimo Mangrella colpisce di testa ma la palla viene deviata in angolo. Al 35 esimo super occasione per Mangrella: tiro centrale dal limite dell’area, palla alta sulla traversa. I tifosi già pregustavano il gol. A due minuti dalla fine del primo tempo Messeri di testa sciupa una buona occasione. Ripresa con il gol strozzato in gola per l’Ebolitana: al primo minuto Chiella mette dentro ma è in off side. La formazione di Taglianetti ritenta al sesto con Messeri ma il suo colpo di testa è fuori. Mangrella sale in cattedra al dodicesimo con una punizione centrale parata facilmente dal portiere. Occasione d’oro per Nastro appena entrato al ventesimo:punizione di poco a lato sulla destra. Nove minuti dopo sempre Nastri entra in area e di punta prova a trovare il gol, ma il tiro è troppo centrale. Al 37 esimo altra punizione, Mangrella però non trova l’effetto e la palla è troppo centrale, facile preda del numero uno dell’Olympic, Ginolfo. Ma al quarantesimo della ripresa, da una bella azione sulla fascia sinistra arriva il gol:cross di Marandino e di testa Ayari insacca alle spalle di Ginolfo. Festa grande sugli spalti ed in campo. Dopo cinque minuti di recupero il triplice fischio finale. Il miste Taglianetti ha commentato:<< una prestazione di carattere da parte dei ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine. Abbiamo superato lo scoglio della prima di campionato. Era importante vincere innanzi al nostro pubblico. Adesso pensiamo già alla Coppa Italia e poi alla Rocchese>>. Complimenti ai ragazzi per la vittoria anche dalla dirigenza dal vice presidente Enzo (Ercolino) Miceli, Luca D’Onofrio, Daniele Piraino e da Nuova Scuola di Giuseppe Bisogno

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.