Home » • Valle dell'Irno

Baronissi: Villa Comunale chiude per cento giorni, riqualificazione

Inserito da on 11 settembre 2014 – 05:14No Comment

Il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha consegnato questa mattina alla ditta appaltatrice i lavori per la riqualificazione della Villa Comunale. Posta su un’area di circa 4mila metri quadrati nel centro cittadino, la Villa risale ai primi anni del Novecento e fu restaurata,  l’ultima volta, nel ’95. Attualmente la struttura è vetusta con una pavimentazione usurata e pericolosa, panchine rotte e aiuole mal curate. L’area oggetto dell’intervento conserverà la sua funzione attuale di verde pubblico e saranno salvaguardate tutte le alberature presenti. Verrà sostituita completamente la pavimentazione mediante uno strato di calcestruzzo drenante. Saranno sostituiti i cordoli in tufo delle aiuole. Il progetto prevede la riqualificazione della zona di ingresso prospiciente Piazza della Repibblica, con l’eliminazione dell’aiuola e della siepe che la “chiude” anche se solo visivamente. “In questo modo – ha spiegato il sindaco – il Comune, la Piazza e la Villa rappresenteranno un unicum unito da un unico linguaggio architettonico e compositivo, dove la tradizione sarà rispettata con materiali all’avanguardia che ben si adattano alle esigenze dei cittadini”. I lavori di esecuzione dureranno cento giorni e prevedono oltre alla nuova e più funzionale pavimentazione, la valorizzazione delle alberature e del verde, servizi igienici, nuovi impianti di illuminazione e di video sorveglianza, impianto fonico e di irrigazione con panchine lignee e materiale di alta qualità. Sarà riqualificato anche il parco giochi, con la sostituzione di giostrine danneggiate e pavimentazione antitrauma. “Daremo risalto al monumento ai caduti in un contesto di completa apertura dei giardini alla città – assicura Valiante – e prevediamo di inaugurare il nostro giardino più importante agli inizi del prossimo dicembre”. E’ stato lanciato anche un sondaggio per l’eventuale intitolazione della Villa Comunale

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.