Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: Enpa, convenzione stipulata per vigilanza ambientale

Inserito da on 31 agosto 2014 – 03:09No Comment
   Prime azioni del Nucleo di Guardie Zoofile ed Ambientali dell’ Ente Nazionale Protezione Animali di Salerno nell’ ambito della Convenzione stipulata con il Comune di Eboli ed in base alla quale  le Guardie ENPA sono state assegnatarie di uno spazio all’ interno della “Casina Rossa”, in  località Campolongo ad Eboli.Nell’ ambito delle attività di contrasto ai roghi illegali in agricoltura, che sono sistematicamente caratterizzati dalla bruciatrura di materiale plastico (illecita) unitamente a quella (lecita a determinate condizioni) di sterpaglie, è stato individuato alle ore 22.40 circa di ieri, Venerdì 29 Agosto, un rogo vietato in località Cornito – Bivio di Santa Cecilia di Eboli.Il rogo è stato spento dai Vigili del Fuoco di Eboli, prontamente allertati dalle Guardie EnpaSorvillo Angelo e  Punzi Cristian presenti sul posto, mentre a cura sono in corso accertamenti per risalire alla titolarità del terreno nel quale la bruciatura illegale era in corso. Il tema della legalità del conferimento e della gestione dei rifiuti è al centro del rapporto insturato tra l’ ENPA ed il Comune  di Eboli, giacchè il territorio ebolitano, e particolarmente nelle zone in prossimità del mare, è deturpato da micro discariche abusive.Il comportamenmto non semprere puntuale degli agricoltori nelle gestione dei residui delle attività produttive è allo stesso modo fonte di inquinamento e pericolo per la salue dei cittadini.L’ azione delle Guardie ENPA, nel coordinamento con la Polizia Municipale di Eboli, è appunto finalizzata ad un supporto che sia in grado di superare le attuali difficoltà. 
 
Michele Capano, Responsabile Provnciale GG ZZ Salerno

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.