Home » Spiritualità

Martedì 26 Agosto 2014- Dal Vangelo di Matteo Cap 23.23–26

Inserito da on 26 agosto 2014 – 00:00No Comment

  ”Queste erano le cose da fare, senza tralasciare quelle”

In quel tempo, Gesù parlò dicendo: «Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pagate la decima sulla menta, sull’anéto e sul cumìno, e trasgredite le prescrizioni più gravi della Legge: la giustizia, la misericordia e la fedeltà. Queste invece erano le cose da fare, senza tralasciare quelle. Guide cieche, che filtrate il moscerino e ingoiate il cammello! Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma all’interno sono pieni di avidità e d’intemperanza. Fariseo cieco, pulisci prima l’interno del bicchiere, perché anche l’esterno diventi pulito!».per il mio nome, riceverà cento volte tanto e avrà in eredità la vita eterna. Molti dei primi saranno ultimi e molti degli ultimi saranno primi».

“Parola del Signore” “Lode a te o Cristo”

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.