Home » • Salerno

Salerno: FISI su parto extraospedaliero domiciliare

Inserito da on 23 agosto 2014 – 05:52No Comment

La Direzione Generale della ASL di Salerno ha fatto propria la proposta della FISI ed ha dato mandato ad una Commissione specifica , coordinata dalla Direttrice Sanitaria Aziendale dott.ssa Caiazzo , di analizzare il progetto presentato dalla FISI  incaricando  la stessa Commissione  di far pervenire una proposta operativa che contemperi l’obiettivo di ridurre il numero dei  tagli cesarei considerato troppo  elevato e  che più volte è stato  fonte di numerosi richiami da parte della Regione Campania .“La Direzione Generale ha dimostrato  , intelligentemente ,  interesse per un progetto che mira a ridurre l’uso del  taglio cesareo e dell’induzione al parto  ed a riportare le prestazioni correlate all’evento  ad una maggiore appropriatezza decongestionando gli Ospedali  .” Dichiara il responsabile della FISI Rolando Scotillo “le partorienti , sapientemente selezionate a campione , potrebbero essere assistite e seguite con livelli di qualità più elevati  e con personale qualificato nella assoluta  privacy ed in sicurezza riportando il momento della nascita ad una maggiore naturalezza nel calore della famiglia . Non tagli , quindi , ma maggiore scelta e consapevolezza nell’uso degli strumenti  e delle risorse e nell’ottica di una sanità più efficace e funzionale ai  diversi bisogni di assistenza .”  

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.