Home » Sport

Royal Salerno Volley ed Orakom, progetto ambizioso che ritrova la B2

Inserito da on 23 agosto 2014 – 00:00No Comment

A fari spenti. E’ così che hanno lavorato nelle ultime settimane i vertici della Royal Salerno e dell’Orakom per pianificare un progetto pallavolistico lungimirante che avesse come punto di riferimento la città di Salerno. Le due società lo scorso anno sono state impegnate rispettivamente nel campionato di serie C e di B2, con la Royal Salerno che ha sfiorato i play off per la B2 e la seconda che ha disputato gli spareggi promozione  non centrando per un soffio il salto di categoria in B1. Ecco dunque che, dopo una serie di incontri tra il presidente della Royal Salerno Pino D’Andrea e i due rappresentanti della compagnia telefonica Orakom Ivano e Massimo Pecora, nasce un progetto che certamente farà parlare di sè nell’ambito pallavolistico salernitano e non solo. Royal e Orakom uniranno le energie per disputare il campionato nazionale di serie B2. Orakom Royal Salerno: questa sarà la denominazione della società che in questi giorni programmerà una serie di incontri e di trattative che daranno vita al nuovo roster.“C’è molta soddisfazione da parte nostra – dichiara il presidente Pino D’Andrea – perché questa è la classica ciliegina sulla torta per una società che è nata 8 anni fa con l’intento di crescere e di costruire anno dopo anno un progetto sempre più ambizioso. L’ingresso in società dell’Orakom, con i fratelli Ivano e Massimo Pecora, è un grandissimo valore aggiunto, considerando soprattutto la grande serietà e la professionalità che li ha contraddistinti in questi ultimi anni pallavolistici disputati sempre ad alti livelli. Sono sempre stato convinto che le battaglie e i conflitti tra società dello stesso territorio siano la maggiore causa di una mancata crescita sportiva, per cui a maggior ragione sono soddisfatto di questa sinergia con la Orakom ”. La Salerno sportiva finalmente rivedrà una propria squadra di volley femminile in una competizione nazionale, una squadra destinata sicuramente ad attirare in palestra centinaia di tifosi ed appassionati, considerando il grande numero di pubblico presente già negli scorsi anni sugli spalti della palestra “Paolo Masullo” del Severi. Nei prossimi giorni seguiranno una serie di comunicati che metteranno in evidenza l’assetto societario e la definizione del nuovo roster.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.