Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: Mostra-Mercato “Creazioni di Rota”

Inserito da on 22 agosto 2014 – 04:53No Comment

Prende il via sabato 23 agosto, (inizio ore 17.00), e proseguirà domenica 24 agosto, la prima edizione della Mostra – Mercato ‘Creazioni di Rota‘ organizzata dall’associazione ludo–culturale ‘”I bambini di Rota e dintorni“ di Mercato S. Severino. “Scopo dell’evento – spiega l’Assessore alle politiche culturali, Assunta Alfano – “è promuovere la manualità e la creatività, portando alla luce una realtà esistente sul territorio ma che rimane del tutto sconosciuta alla maggior parte delle persone del luogo. La manifestazione si svolgerà pressola Piazza XX Settembre, già sede del ben più noto ‘mercato’, con una forte tradizione storica che ha portato proprio alla scelta di questo luogo. Si cercherà di imbastire un filo conduttore in modo da poter toccare tutti gli aspetti dell’artigianato artistico presente sul territorio, inserendo tradizioni artigianali storiche ed innovative”. “Gli stands” – prosegue l’assessore “saranno disposti, perciò, cominciando da quello che meglio rappresenta la cultura e la storia della  nostra Città: il Castello. Seguirà uno stand sulla tradizione contadina allestito dall’Associazione ‘Amici della terra Mss’ e “Cultura e Natura” di Mercato S. Severino e dove si potrà rivivere anche l’antica tecnica di lavorazione del cesto, grazie a Mario Straccia. Da qui parte una carrellata che mostrerà le attrezzature e la lavorazione dei ‘materiali nobili’ dell’antica commercializzazione sanseverinese. Ci sarà l’incontro di cognomi storici del luogo: per il legno, Giuseppe Vassallo di Spiano, l’ebanista Gaetano Capuano di Priscoli, per lo stagno, Vincenzo Bisogno, per il ferro artisti vari delle zone limitrofe e ancora materiali antichi di manifattura moderna con l’argilla di Sabino Ferrara di Cava dè Tirreni e la creta di Venusia Vassallo con l’Associazione ‘L’Angolo di Venus‘ di San Martino, nonché materiali nuovi come il vetro  e gli specchi di Debora Russo con l’Associazione ‘Sogni d’Arte‘ di Ciorani”.“Un tuffo nel passato” – conclude –“ si avrà grazie alla lavorazione su tessuto, rievocando ‘il panno strafino di Rota’, antico vanto della nostra comunità e sapientemente curato dall’Associazione ‘Le Crisalidi’ di Raffaele Clericuzio per il tombolo e dall’Associazione ‘Mani di Fate’ di Gelsomina Riccio per il ricamo. Ci sarà poi un assaggio dell’arte locale con l’associazione ‘Archeoclub – Troisio de Rota’ di Michele Cerrato e di un gruppo di ‘madonnari’. Non poteva di certo mancare una sosta nella tradizione alimentare, con in mostra gli alimenti che nei secoli hanno reso famoso il ricco scambio commerciale di Mercato S. Severino e di tuttala Valle dell’Irno, una ricchezza protratta fino ai giorni nostri e per un certo verso ancora fonte di grande commercializzazione”. Infine, l’innovazione, rappresentata dall’Edilizia Grafica “D.M.P.” di Costa, con la loro straordinaria lavorazione del polistirolo espanso.“Non resta che ringraziare tutti i partecipanti – spiega il Presidente dell’Associazione “I bambini di Rota e dintorni” – che hanno prestato la loro manualità e creatività e soprattutto coloro che ci permettono di poter organizzare questi eventi. Sono grata al primo cittadino dott. Giovanni Romano e a tutti gli Assessorati preposti che sono sempre attenti e vigili alla promozione del nostro amato territorio”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.