Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

San Cipriano Picentino: in scena “Il Gattopardo”

Inserito da on 16 agosto 2014 – 03:05No Comment

Appuntamento con il grande teatro, domani, domenica 17 agosto, a San Cipriano Picentino, in piazza Umberto I, alle ore 21. Protagonisti della serata, offerta dal Comune a tutti i suoi concittadini e non solo, saranno gli attori della Compagnia Animazione 90 di Elena Carmela Parmense e diretti da Gaetano Stella. La compagnia salernitana, reduce da un grandissimo successo ottenuto nei giorni scorsi in Sicilia, arriverà nel comune di picentini per proporre al pubblico la messa in scena de “Il Gattopardo” recital – spettacolo, per immagini, musica e voci, tratto dal romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, che fu pubblicato nel 1958, un anno dopo la sua morte. Tra i protagonisti di questo spettacolo scritto e diretto proprio da Gaetano Stella, ci sarà l’attore partenopeo Sebastiano Somma, noto al grande pubblico èper le sue interpretazioni televisive. Somma interpreterà il personaggio di Don Fabrizio Corbera, insieme a lui sul palco Angelica Sedara, Tancredi di Falconeri e gli intramontabili personasggi de “Il Gattopardo”. Che saranno interpretati tra gli altri da Matteo Salsano, Alessandro Caiazza, Tommaso Fichele, Serena Stella, Alfio Battaglia e i ballerini del Professional Ballet di Pina Testa. Giuseppe Tomasi di Lampedusa, per scrivere questo romanzo trasse ispirazione dalle vicende storiche della sua famiglia ed in modo particolare da quelle del suo bisnonno (nell’opera il principe Fabrizio Salina) vissuto nell’epoca del risorgimento e noto anche per aver realizzato un osservatorio astronomico per le sue ricerche. Il titolo del romanzo ha l’origine nello stemma di famiglia dei Tomasi ed è così commentato nel romanzo stesso: «Noi fummo i Gattopardi, i Leoni; quelli che ci sostituiranno saranno gli sciacalletti, le iene; e tutti quanti Gattopardi, sciacalli e pecore continueremo a crederci il sale della terra.»

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.