Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Ravello: Festival Canzoni dal Mondo, vincitrice ucraina Galina Konakn

Inserito da on 13 agosto 2014 – 03:51No Comment

E’  l’ucraina Galina Konakn  la vincitrice della nona edizione del Festival Canzoni dal Mondo.  La sua appassionata interpretazione con un’estensione vocale assai sorprendente e una decisa competenza artistica, hanno convinto i giurati tecnici ma anche quelli della stampa, tributandole un doppio riconoscimento. “Canto per invocare la pace nel mio bellissimo paese dilaniato da una guerra civile ancora in corso- ha dichiarato visibilmente commossa – Ringrazio il Festiva per avermi offerto questa grande occasione”. Lo splendido Auditorium Oscar Neiemeyer di Ravello ha accolto un eccezionale parterre internazionale con ospiti e concorrenti provenienti da Russia, Bielorussia, Ucraina, Moldavia, Bulgaria, Romania, Lituania , Kazakhistan, Malta e Italia. “Un incontro di musica e pace fra i popoli, il concorso dimostra la sua valenza e unicità – dichiara il direttore artistico Francesco Colasanto. Il compositore, noto arrangiatore a livello internazionale ha anche condotto la serata, lanciando anche nuovi progetti e offrendo diverse occasioni di autentico confronto tra esperti e i cantanti in gara, in alcuni casi già affermati artisti nei loro paesi di origine. Tutta al femminile la classifica dei primi tre posti sui cinque selezionati dopo la prima gara di eliminazione. La giuria tecnica (composta dal maestro italiano Raffaele Desiderio, il moldavo Costantin Moscovici, virtuoso flautista pan, che si è anche esibito in un fantastico assolo e Tolga Gurdil, presidente della Wafa, associazione internazionale dei festival e artisti)  ha assegnato il secondo posto in classifica alla moldava Catherine Cojocaru mentre il terzo posto  è stato conquistato da Vilija Mataciunaite della Lituania.  Premio Tv  assegnato alla concorrente della Russia  Natalya Kozlova mentre il Wafa Award è andato ai Voice Kz dinamico ed unico gruppo in gara composto da tre giovanissimi artisti provinienti dal Kazakhistan. Deciso sostegno  all’iniziativa da parte del sindaco di Ravello Paolo Vuilleumier che ha accolto gli ospiti anche a nome del sindaco di Maiori Antonio Della Pietra che insieme alla Wafa hanno concesso il patrocinio al concorso organizzato dall’associazione RossoArancio. In sala anche Sergio Passariello, presidente della  Mactt intervenuto a nome dell’ambasciatrice di Malta in Italia Vanessa Freizer.  Belle le coreografie dei giovanissimi ballerini della Asd Costiera Amalfitana e Monti Lattari come applaudissimi gli interventi musicali degli ospiti con Federica Marinari, già concorrente del The Voice of Italy che ha anche cantato “Caruso” accompagnata al piano dal maestro Colasanto. E poi il cantautore maltese Mark Tonna  e la rumena Maria Morelli .  Autorevole la giuria stampa con la presenza della giornalista Rosa Coppola del Corriere del Mezzogiorno e con la presenza dell’autore e regista teatrale napoletano Roberto Azzurro, che la prossima settimana debutterà a Capri con il processo ad Oscar Wilde.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.