Home » Cronaca

Bracigliano: consiglio comunale, approvato bilancio

Inserito da on 5 agosto 2014 – 00:00No Comment

Rita Occidente Lupo

Consiglio comunale incandescente per i punti all’ordine del giorno, che hanno spaziato dalle tariffe Tasi, alle opere pubbliche. In un momento critico per l’economia nazionale, da parte dell’opposizione, capeggiata da Gianni Iuliano, l’invito alla maggioranza, presieduta dal sindaco Antonio Rescigno,  a ridurre la propria indennità, per dare un segnale d’attenzione alla cittadinanza. Che vive in continua tensione per i costanti furti, che registrano sempre più famiglie assaltate anche nel cuore delle tenebre. “Preferibile, come concordato precedentemente- ha rimarcato Iuliano- aprire un capitolo in bilancio sotto la voce Videosorveglianza, stanziando un budget a riguardo.” Rescigno, come già anticipato nell’ultima assise, ha rimarcato la ferma intenzione della maggioranza di corredare il paese di strumenti ad hoc preposti. “Il sistema Wifi che stiamo mettendo a punto ulteriormente- ha replicato- nei prossimi giorni potrà corredarsi anche di videocamere, il cui importo singolo, circa 5000€. Ne avremmo individuato 5 per i vari ingressi del paese, ma occorrerà fare i conti con le finanze erariali. Comunque potenzieremo ogni sorta di vigilanza territoriale.”  Concordata la Tasi al 2,5%, mentre per l’Imu  invariato l’importo, solo comodato d’uso per il primo figlio con aliquota al 7,60%, la Tari non subisce variazioni rispetto alla vecchia Tarsu. Intanto il Comune ha ricevuto copiosi finanziamenti, che gli consentiranno acnhe di procedere per la cantierizzazione d’opere pubbliche.  E così, 35.000€ per la sistemazione del vecchio giardino delle fiabe, altri fondi per l’Informagiovani. “Sebbene dobbiamo destreggiarci con risorse al lumicino- ha rivelato Rescigno- stiamo cercando d’operare alacremente, anche se all’esterno non può apparire. Il fatto di poter tirare le somme del bilancio annuale e triennale, la dice lunga. In quanto al cimitero comunale, anche lì stiamo dando una sferzata a quanto realizzato dall’amministrazione Albano, cercando d’ottimizzare tempi e costi. Se l’opposizione alza la testa, da chiedersi come mai, quando lo stesso Iuliano vicesindaco, non abbia agito adeguatamente per la realizzazione dei loculi ai quali stiamo dando noi ossigeno!”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.