Home » Sport

Salernitana, si attendono novità dopo la partenza di Grassi

Inserito da on 4 agosto 2014 – 00:00No Comment

Maurizio Grillo

Settimana di calma piatta in casa Salernitana, con l’addio di Grassi che rappresenta l’unica ufficialità di questi primi giorni d’agosto. La quiete prima della tempesta? E’quello che sperano i tifosi che, dopo l’arrivo di Gabionetta e di tre difensori di categoria superiore, attendono con ansia nuovi innesti per completare una rosa che necessita di 2-3 tasselli di qualità per competere alla pari con tutte. Lo sa bene Fabiani che, non a caso, due giorni fa stava per chiudere la trattativa Calil sulla base di un triennale a cifre da serie B, operazione saltata proprio quando la società sperava di annunciare la tanto attesa fumata bianca. In attesa del grande colpo in avanti che serve come il pane, la dirigenza avrebbe messo gli occhi su Alberto Cerri, giovane di proprietà del Parma che domani potrebbe anche scendere in campo contro i granata. Rappresenterebbe un’alternativa ai titolari ed ha le caratteristiche fisiche adatte al gioco di Somma, che ha chiesto informazioni su Coda, non convocato per la sfida del “Dirceu” al pari di Musacci, per il quale è stata categoricamente smentita qualsivoglia trattativa così come per Ghezzal che, però, Fabiani ha contattato- smentite di rito a parte- nella settimana che poi ha portato alla firma di Gabionetta. Mentre si attendono novità per Cani e Bovo, la Salernitana potrebbe perdere Agostino Garofalo: in verità una trattativa vera e propria non è stata mai intavolata, ma l’entourage dell’esperto terzino non si aspettava un dietrofront così netto dopo aver dato disponibilità al trasferimento in granata in presenza di determinate garanzie. Ieri sera il Modena ed il Pescara hanno formulato l’ennesima proposta ufficiale e nella giornata di oggi il giocatore potrebbe trovarsi nuovamente in B, sebbene restino in piedi anche piste estere. Il prossimo 7 agosto Fabiani potrebbe parlare con il Lanciano di Nunzella, reduce da un’annata altalenante, ma distintosi a Pagani due stagioni fa.

 

No Comment »

1 Pingbacks »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.